Home / Film / Unfriended
Unfriended

Unfriended

Ragazzi, chi ha postato il video?
(Jess Felton – Renee Olstead)

E’ passato esattamente 1 anno da quando la giovane Blaire è morta, e il gruppetto dei suoi amici storici si sente come usa fare sempre per una videochiamata su Skype. Blaire si suicidò per un video messo online da qualcuno ma non tutti ricordano tutto questo.

Ma il gruppo sembra più grande del solito: infatti oltre ai soliti noti c’è un misterioso utente in più nella chat, che non dice nulla ma ascolta i ragazzi parlare e provare ad eliminarlo o estrometterlo senza successo alcuno. La persona dichiara improvvisamente di essere Blaire e cerca giustizia, quella giustizia che avrà step by step facendo però piena trasparenza su tutto ciò che è avvenuto quella maledetta notte.

Spettacolare thriller a tinte fortemente horror che rappresenta un vero e proprio punto di svolta nel mondo del cinema dedicato alla comunicazione digitale e alle chat online. La vera novità è che la pellicola è girata tutta durante una conversazione Skype, e sul video non compaiono mai momenti che non siano conversazioni attraverso il noto strumento oppure video o post o chat nell’articolato mondo dei social media. I ragazzi si trovano quindi a visionare video su YouTube, postare messaggi pubblici su Facebook oppure fare post, commenti, mi piace e altre azioni sempre sullo stesso strumento. Prima di vedere il film ero estremamente scettico della resa che tutto questo potrebbe aver avuto all’interno della storia anche per la breve lunghezza temporale del tutto, ma sono onesto e dico che mi sono dovuto ricredere totalmente: il lavoro è fatto molto bene e davvero lascia un senso di inquietudine, perchè ognuno di noi mentre lo vedrà avrà la tendenza a fare parallelismi con lui/lei e quelli che sono i suoi “cattivi comportamenti” verso gli altri utenti dei vari social. Bravi i giovani interpreti ad avere una resa nella comunicazione e nel modo di porsi perfettamente pertinente con quella sarebbe una normale conversazione Skype e via dicendo. Asciutto e duro come un pugno nello stomaco, è però un film adatto a tutti i maggiorenni e i ragazzi over 15 proprio perchè in grado di farli crescere e porsi verso gli strumenti usati nel web e i loro coetanei nel modo giusto.

Ragazzi, chi ha postato il video? (Jess Felton – Renee Olstead) E’ passato esattamente 1 anno da quando la giovane Blaire è morta, e il gruppetto dei suoi amici storici si sente come usa fare sempre per una videochiamata su Skype. Blaire si suicidò per un video messo online da qualcuno ma non tutti ricordano …

Review Overview

AMAZING STARS

Da Vedere

Summary : Spettacolare thriller a tinte horror che rappresenta un punto di svolta nel mondo del cinema dedicato alla comunicazione digitale e alle chat online. Asciutto e duro come un pugno nello stomaco.

User Rating: 4.1 ( 2 votes)
75
Unfriended - Locandina

Unfriended

Genere: Horror, Thriller

Cast: Shelley Hennig, Renee Olstead, Will Peltz, Courtney Halverson, Jacob Wysocki, Matthew Bohrer, Heather Sossaman, Mickey River, Moses Jacob Storm, Cal Barnes, Christa Hartsock, Darell M. Davie

Un film di: Levan Gabriadze

Durata: 83 minuti

Data di uscita: 18 giugno 2015

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close