Unfriended, promo video e date

0
490
Ragazzi su Skype in Unfriended

Tutti noi siamo abituati a fare banali e sciocchi scherzi online, ma vi siete mai chiesti che cosa succederebbe se un’innocente scherzo messo in pratica proprio online si trasformasse in una sequenza di eventi in grado di arrivare a dei risultati imprevisti e terrificanti?

Laura Barns si è suicidata, e dopo 1 anno esatto sullo schermo del pc di una ragazza mentre parla con diversi amici via Skype arriva una strana figura, che è alla ricerca di una vendetta per Laura, morta proprio a causa di un video scandalo ad opera del gruppo ora online.

Dal creatore di saghe horror del livello di Paranormal Activity, Insidious e La Notte del Giudizio, arriva in sala diretto da Levan Gabriadze con Heather SossamanMatthew BohrerCourtney Halverson un nuovo modo di sviluppare il terrore, usando le video chat.

A voi trailer:

 

 

Unfriended sarà al cinema il 18 Giugno 2015, e ho la sensazione che dopo averlo visto usare la cam online vi darà una sensazione un po’ diversa da prima. Brrrrr … !!!

SHARE
Previous articleBlack Sea
Next articleIl Racconto Dei Racconti – Tale of Tales, promo video e date
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY