Una piccola impresa meridionale

0
5
Don Costantino e Arturo in Una piccola impresa meridionale

Non è un buon momento ma può senz’altro peggiorare.
(Costantino – Rocco Papaleo)

Rocco Papaleo torna per la seconda volta sul grande schermo, dopo la sua opera prima Basilicata coast to coast, con un lavoro tratto dall’omonimo romanzo, sua prima fatica letteraria.

Costantino è un ex prete, spretatosi per amore. Torna a casa a sostenere sua madre Stella costretta ad affrontare lo scandalo della figlia Rosa Maria che ha lasciato il marito Arturo ed è fuggita con un amante di cui non si sa nulla.
Mamma Stella decide di confinare Costantino in un vecchio faro in disuso di proprietà della famiglia per nasconderlo e non creare scalpore in paese.
Ma il faro, un posto tanto bello quanto isolato, finisce per attrarre più gente del previsto. La prima a giungervi è Magnolia, un‘ex prostituta. Subito dopo, li raggiunge Arturo, il cognato di Costantino, ormai stanco di essere il cornuto del paese. E per ultima una ditta di ristrutturazioni fuori dal comune che deve eseguire dei lavori al faro.

Una piccola impresa meridionale è un commedia divertente e spontanea che va oltre offrendo tanto spunti di riflessione. Papaleo riporta lo spettatore nel sud, nel clima e nel vissuto di un meridione dove è più facile adeguarsi alla corrente piuttosto che rompere gli schemi, più facile tacere per evitare che tutti sappiano anziché affrontare i pregiudizi. Ne nasce uno spaccato alquanto verosimile dove la comicità si mescola alla poesia dei luoghi e delle atmosfere.
Ottima la colonna sonora scritta da Rocco Papaleo e Rita Marcotulli, già premiata per Basilicata coast to coast. Le sonorità che spaziano dal jazz alla musica d’autore giocano un ruolo importante nel film. Sorprendenti le performance canore di Riccardo Scamarcio e Barbora Bobulova e il brano Dove Cadono i fulmini  interpretato dalla splendida voce di Erica Mou.
La colonna sonora accompagna un’altrettanto bella fotografia, grazie anche alla suggestiva location sarda.
Riccardo Scamarcio nei panni di Arturo e Barbora Bobulova in quelli di Magnolia interpretano magistralmente i loro personaggi. Non è da meno il resto del cast: degni di nota Claudia Potenza che interpreta Rosa Maria e Giuliana Lojodice nei panni di Mamma Stella.
Rocco Papaleo, buona interpretazione e un’ottima regia, non si tradisce. Con il suo stile, leggerezza, buona musica e un po’ di sentimentalismo realizza una pellicola che non deluderà chi ha amato il suo primo lavoro.

[review]

[two_fifth]

Una piccola impresa meridionale - Locandina[/two_fifth]

[three_fifth_last]Una piccola impresa meridionale

Genere: Commedia

Cast: Riccardo Scamarcio, Barbora Bobulova, Rocco Papaleo, Sarah Felberbaum, Claudia Potenza, Giovanni Esposito, Giampiero Schiano, Mela Esposito, Giuliana Lojodice, Giorgio Colangeli

Un film di: Rocco Papaleo

Durata: 103 minuti

Data di uscita: 17 Ottobre 2013 (Italia)
[/three_fifth_last]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here