Tutti per Uma

0
122
Ezio, Dante, Uma e Attila in Tutti per Uma

C`era una volta una casa con cinque maschi, anzi… sei, perché c`era anche il cane.

Debutto alla regia per l`attrice Susy Laude che si ritaglia anche il piccolo ruolo della moglie di Victor.
Una commedia fantasy per bambini e genitori al seguito che cerca di prendere spunti da più storie già viste, e che si apre occasionalmente a brevi numeri musicali che vorrebbero ricreare le atmosfere che sono tipiche dellla galassia disneyana.

Peccato che la trama di questa pellicola sia così improbabile e confusa da rendere il racconto poco credibile anche per un pubblico più piccolo ma già avvezzo alle commedie fantasy hollywoodiane.

Un vero peccato ancora perché il cast ha un grande potenziale, a partire da Antonio Catania (Attila) che interpreta il patriarca della famiglia Ferliga composta da soli maschi, continuando con i figli Ezio e Dante, i nipotini Emanuele e Francesco, e addirittura il cane Mimmo.

Pietro Sermonti (Ezio), rimasto vedovo da poco della moglie Fiore, che diventa apicoltore producendo con le sue api un miele amaro a tutti, compresi i suoi figli Emanuele e Francesco.

 

previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider

Lillo (Dante) lo zio eterno bambino che invece di occuparsi dell’azienda di famiglia si diletta a fare video surreali per i social. Dino Abbrescia (Victor), marito della regista nella vita reale, interpreta il consulente bancario, avido e senza scrupoli, che vuole portare via tutto alla famiglia Ferliga, l’azienda di vini e la loro casa. Pujadevi Elisa Lepore che interpreta una contessa surreale e comica. Laura Bilgeri, la Uma che irrompe nella vita della famiglia Ferliga dando quel tocco di femminilità nei sentimenti affievoliti nel tempo dalle durezze della vita dei protagonisti maschili.

Infine i protagonisti più piccoli che sono poi la vera anima del film, Valerio Bartocci (Emanuele) 7 anni soprannominato Nano, che è pure la voce narrante della storia, molto simpatico e bravo nel suo ruolo. Gabriele Ansanelli (Francesco), il fratello maggiore di Emanuele che ha abbandonato il sogno di ballare quando la loro madre Fiore è venuta a mancare. Nico Abbrescia (Jonas figlio di Victor e consorte, lo e’ anche nella vita reale di entrambi), che interpreta il bulletto della scuola rivale di Francesco in una divertente gara di ballo.

Temi trattati sono, quindi, l`apicoltura con la produzione di miele – interessante questo aspetto per chi conosce poco il tema – e l`ormai onnipresente problema dei debiti verso finanziarie e banche, con la concreta possibilità di perdere tutto. A dare il colpo finale ci pensa un divertente finale a sorpresa e la protagonista reale, Uma, una Mary Poppins un po’ surreale che metterà scompiglio nella vita di tutti gli altri personaggi presenti nella trama.

Tutti per Uma

Genere: Commedia

Interpreti: Laura Bilgeri, Pietro Sermonti, Pasquale “Lillo” Petrolo, Antonio Catania, Dino Abbrescia, Heinz Arthur Boltuch, Susy Laude

Durata: 95 minuti

Un film di: Susy Laude

Data di uscita: 2 Giugno 2021

REVIEW OVERVIEW
Sufficiente
SHARE
Previous articleCrudelia
Next articleEstate 85

LEAVE A REPLY