La signora dello zoo di Varsavia, promo video e date

0
728
Antonina Zabinska in La signora dello zoo di Varsavia

Antonina Żabińska e suo marito Jan Żabiński custodiscono lo zoo di Varsavia nel 1939. Uniti nel lavoro e dall`amore, i 2 collaboreranno per il bene degli animali con Lutz Heck, nuovo zoologo nominato dal Reich. Quando inizia la deportazione degli ebrei, Antonina e Jan iniziano ad ospitare quanta più gente possibile nelle gabbie. Ma quanto potrà durare prima che i tedeschi se ne accorgano?

Niki Caro dirige Jessica Chastain, Johan Heldenbergh, Daniel Brühl, Tomothy Radford, Efrat Dor e Iddo Goldberg in questa biografia storicodrammatica su un fatto noto in tutto il mondo.

Qui il trailer:

 

 

 

 

 

La signora dello zoo di Varsavia uscirà nelle sale a partire dal 16 Novembre 2017: siete pronti anche voi a vivere una storia incredibile e piena di amore per il prossimo?

SHARE
Previous articleBlade Runner 2049
Next articleAggiungi (ancora) un Posto a Tavola. Presentazione e video al Teatro Brancaccio
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY