The Program

0
752
Lance Armstrong in The Program

E’ una persona rinata. Si è salvato dal cancro.
(David Walsh – Chris O’Dowd)

Lance Armstrong è stato uno dei più importanti sportivi degli ultimi 15/20 anni circa. Ma questo, perchè? Le ragioni sono tante: la sua immagine forte e sopra le righe, la conseguente bravura sportiva nel modo del ciclismo dove ha vinto praticamente tutto, la fame di vittorie a questo legate, il doping scientifico che lo ha portato al successo e il marketing che lo ha spinto sempre più avanti e, infine, la rivelazione dell’essere stato per anni un bugiardo.

Il film ripercorre le tappe della vita del famoso ciclista statunitense, fino a dipingerne un quadro abbastanza completo ed esaustivo. Direttamente tratta dal libro del noto giornalista del Sunday Times David Walsh che ha seguito il fenomeno Armstrong per anni, questa pellicola biografica e dramma sportivo è condita di luci ed ombre che la rendono interessante ma deficitaria in alcuni suoi aspetti. Interessante è la storia in sé, in particolare per tutti coloro che non conoscono bene cosa ci sia stato nel sottobosco del ciclismo e di un campione di tal livello, arrivato alla ricchezza grazie ad un’immagine fasulla e non reale. Questa interessante curiosità provocata in maniera naturale dalla storia cozza purtroppo con dei contenuti e delle immagini che non sembrano essere del livello giusto. I collegamenti tra le parti in causa non sono forti e l’immagine con cui viene curata tutta la storia fa sembrare questa lavorazione più simile ad un film per la tv che ad una pellicola cinematografica bella e buona. Anche gli attori non sono stati scelti nel modo più corretto: nessuno di loro recita particolarmente male, ma la percezione che si ha vedendo la storia è che manchi qualcosa nei collegamenti tra di loro, facendoli sembrare un gruppo di battute separate piuttosto che qualcosa dal corpo unico. Piacerà a chi ama molto lo sport e chi vuole conoscere meglio la storia di Armstrong.

The Program - Locandina The Program

Genere: BiograficiDrammatici, Sportivi

Attori: Ben Foster, Chris O’Dowd, Dustin Hoffman, Lee Pace, Jesse Plemons, Elaine Cassidy, Guillaume Canet, Laura Donnelly

Un film di: Stephen Frears

Durata: 103 minuti

Data di uscita: 8 ottobre 2015

SHARE
Previous articleMustang, promo video e date
Next articleLife
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY