Hunger Games: Il Canto della Rivolta – parte 2

0
29
Katniss Everdeen e Cressida in Hunger Games: Il Canto della Rivolta - Parte 2

Davvero. Perché questo è ciò che facciamo voi ed io – proteggerci a vicenda.
(Katniss Everdeen – Jennifer Lawrence)

Katniss: Stammi vicino.
Peeta: Sempre.
(Katniss Everdeen e Peeta Mellark – Jennifer Lawrence e Josh Hutcherson)

Eravamo rimasti alle schermaglie successive agli Hunger Games, con la ribellione di Panem contro la dittatura di Capitol City. Katniss (Jennifer Lawrence) ormai deve affrontare il Presidente Snow (Donald Sutherland). Katniss va in missione con la squadra del Distretto 13, inclusi Gale (Liam Hemsworth), Finnick (Sam Claflin) e il recuperato Peeta (Josh Hutcherson), va in missione per liberare i cittadini di Panem ed attentare alla vita del Presidente Snow.

L’eroina rivoluzionaria Katniss è ancora scossa per il lavaggio del cervello subito da Peeta che a volte vacilla in inaspettate ricadute nelle convinzioni mentali inculcategli a Capitol City. Il personaggio di Katniss ben si definisce nella difficoltà di gestire un sentimento verso chi non sa se Peeta sia più chi amava e l’impossibilità di soffermarsi troppo su questo aspetto privato poiché la lotta che incombe.

L’azione prevede alcuni momenti di tensione calibrata mentre la squadra tenta di raggiungere Capitol City, come la battaglia contro le lucertole mutanti nei tunnel delle fogne. L’insieme progredisce verso la naturale conclusione narrativa della saga anche se alcune sorprese vanno oltre il prevedibile.

Tra alcuni elementi interessanti c’è un rapporto ambiguo con la Presidente Coin (Julianne Moore), che gestisce la ribellione con una piega stranamente calcolatrice, politicamente, rispetto a una rivoluzionaria mentre Katniss viene forzatamente investita di un ruolo iconico, come simbolo della ribellione, che sfiora la venerazione strumentalizzata. Non male, anche se appena accennato, il discorso del Presidente Snow sulla relatività della bontà di un potere rispetto ad un altro e sui mezzi fin dove una forza si spingerebbe per vincere una battaglia. Quasi un insegnamento di Macchiavelli in un blockbuster per ragazzi. Come dimenticare poi le apparizioni integrate di Philip Seymour Hoffman (quanto manca un attore del genere nel panorama del cinema americano!) nel ruolo di Plutarch Heavensbee, il Capo Stratega che da giocatore forte di Capitol City dimostra di essere in realtà una mente dietro la ribellione.

Alcuni colpi di scena fatali svegliano la narrazione che, a parte questo, fa approdare la lunga saga al porto finale di una lunga lotta per un posto migliore.

[review]

[two_fifth]hunger-games-il-canto-della-rivolta-parte-seconda

[/two_fifth]

[three_fifth_last]

Hunger Games: Il Canto della Rivolta – parte 2

Genere: Avventura, Fantascienza

Cast: Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Julianne Moore, Wes Chatham, Elden Henson, Robert Knepper, Gwendoline Christie, Michelle Forbes, Eugenie Bondurant, Natalie Dormer, Elizabeth Banks, Sam Claflin, Liam Hemsworth, Jena Malone, Willow Shields, Philip Seymour Hoffman, Mahershala Ali, Stanley Tucci, Woody Harrelson, Donald Sutherland, Stef Dawson, Evan Ross, Jeffrey Wrigh

Un film di: Francis Lawrence

Durata: 136 minuti

Data di uscita: 19 novembre 2015

[/three_fifth_last]

Previous articleWacken 3D
Next articleLa felicità è un sistema complesso
Andrea è laureato in Teorie e tecniche del linguaggio cinematografico. Segue e scrive di cinema e teatro, dopo aver coltivato e amato quest'ultimo personalmente, studiando teatro e canto e partecipando a spettacoli e Festival, in Italia e non solo. Ha scritto per varie testate tra cui Best Movie e Saltinaria, Cinespresso e Amazing Cinema. Nel suo percorso si occupa anche della promozione e organizzazione di eventi culturali, teatrali, musicali e turistici. Tra questi ci sono stati Musicultura, MArtelive, e il Levante International Film Fest.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here