The Head Hunter

0
291
Il Cacciatore di Teste pieno di sangue sul viso in The Head Hunter

Ho sempre pensato di poterla proteggere, ma il vento soffia nuovamente e le cose cambiano. Quello che me l`ha portata via è ancora lì fuori. Ora sto aspettando che torni.
(Padre – Christopher Rygh)

Medioevo. Un guerriero combatte da anni alla ricerca di un mostro, che vuole uccidere staccandogli la testa dal corpo.

La sua non è una ricerca di tipo casuale: alla raccapricciante collezione di teste che l`uomo ha a casa sua ne manca solo una, quella di questo mostro, l`essere che ha ucciso sua figlia alcuni anni fa.

previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider

 

Fantasy e horror si mischiano in modo completo in questa storia semplice ed essenziale tutto sommato che dimostra comunque di essere capace di farsi notare anche se ha una breve durata. Questo grazie ad alcuni fattori tra i quali: dei dialoghi quasi assenti, che costringono lo spettatore a stare attento ad ogni minimo particolare presente sullo schermo se davvero vuole provare a capire che cosa sta succedendo nella trama; una fotografia buona e delle immagini nitide effettuate nell`ambito di una potenziale ambientazione che sembra realistica sia internamente alla casa del protagonista – bravo Christopher Rygh nella parte – che in esterna; delle ambientazioni bellissime e una Natura in grado di conquistare l`occhio, legandosi proprio a quello che si diceva all`inizio riguardo le poche parole e la presenza nella pellicola quasi esclusivamente di una comunicazione visiva. Anche le musiche sono buone e sufficientemente ipnotiche. I concetti principali che vengono veicolati sono due: il primo è quello di un padre che sarebbe in grado di fare qualsiasi cosa pur di arrivare a vendicare la morte della figlia per opera di un mostro; il secondo è che la vendetta non paga e quasi sempre rischia di ritorcersi contro chi ha provato a portarla a termine, portando a questi delle cattive conseguenze. Nel complesso un buon prodotto da cui non ci si deve e non ci si può aspettare nulla di pazzesco, ma che comunque fa passare 1 ora e poco più piacevole a tutti quelli che amano il genere. Buono.

The Head Hunter

Genere: Fantasy, Horror

Interpreti: Christopher Rygh, Cora Kaufman

Un film di: Jordan Downey

Durata: 72 minuti

Data di uscita: ///////////

REVIEW OVERVIEW
Buono
Previous articleShark – Il primo squalo
Next articleFire Squad – Incubo di fuoco
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here