Ore 15:17 – Attacco al treno

0
1
Bambini che giocano in Ore 15:17 - Attacco al Treno

Quando cominci a scoprire chi sei allora capisci veramente quanto potere hai sulla tua vita.
(Direttore della Scuola – Thomas Lennon)

Non pensi mai che la vita ti sta spingendo verso qualcosa? Uno scopo più elevato?
(Spencer Stone – se stesso)

Ayoub al-Qahzzanimarocchino di 26 anni, decise di salire la sera del 21 Agosto 2015 sul treno ad alta velocità che parte da Amsterdam e arriva direttamente a Parigi. Il kalashnikov di cui l`uomo era fornito avrebbe potuto fare una strage se non fossero intervenuti appena in tempo per fermarlo Spencer StoneAlek Skarlatos e Anthony Sadler.

Ma chi sono davvero Spencer StoneAlek Skarlatos e Anthony Sadler, i 3 ragazzi che si sono trovati quasi per caso al momento giusto nel posto giusto, sempre che il caso esista? Come sono diventati il gruppetto di amici in grado di agire in difesa delle persone attorno a loro? Ecco qui la loro storia.

Dramma, storia vera e thriller si mischiano nel nuovo prodotto del bravo Clint Eastwood che ricordiamo ultimamente per il bellissimo e coinvolgente American Sniper (2015). Ebbene, se era davvero capace di coinvolgere tanto una storia come quella raccontata in quella pellicola, stesso non si può purtroppo dire della presente lavorazione, che pecca di supponenza nel mischiare momenti di vita reale e cinema allo stato puro, anche se interpretato dai veri protagonisti nella realtà delle situazioni raccontate, senza quindi controfigure o attori a rappresentarli nei dialoghi e in ogni altra cosa. Errore del regista, quindi, come errore della produzione che, caso unico in questo senso, ha deciso di puntare sui veri partecipanti all`evento citato, puntando proprio sulla forza di una situazione del genere agli occhi dello spettatore. Ma Anthony Sadler, Alek Skarlatos e Spencer Stone non sono degli attori, e purtroppo questo si vede: i 3 ragazzi non riescono a trasferire sentimenti di vicinanza, se non quando cercando di dire delle cose serie provocano paradossalmente le risate di tutti i presenti. Ecco, in questo senso questa pellicola diventa un lavoro che entra – non volendo – nell`universo della comicità, divertendo e questa volta riuscendo sì a trovare la giusta empatia con gli spettatori. Eastwood vuole prendere in giro gli Stati Uniti, e riesce benissimo nel suo intento: non posso credere che tutto questo non sia stato studiato prima da una persona tanto esperta, si tratterebbe altrimenti di uno smacco molto pesante. Una storia divertente, perciò, e nulla più di questo, anche per l`eccessivo condimento di product placement di cui è pervasa quasi in ogni angolo. Interessante comunque il periodo dedicato ai protagonisti da bambini, interpretati da 3 bravi attori giovani che si faranno valere nel futuro.

[review]

[two_fifth][/two_fifth]

[three_fifth_last] Ore 15:17 – Attacco al treno

Genere: Drammatici, Storici, Thriller

Interpreti: Anthony Sadler, Alek Skarlatos, Spencer Stone, Jenna Fischer, Judy Greer, Ray Corasani, Paul- Mikél Williams, Bryce Gheisar, William Jennings, Thomas Lennon, Jaleel White, Tony Hale, Cecil M. Henry, Sinqua Walls, Matthew Barnes, P.J. Byrne

Un film di: Clint Eastwood

Durata: 94 minuti

Data di uscita: 8 febbraio 2018

[/three_fifth_last]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here