Teatro Golden, stagione teatrale 2015 – 2016

0
586
Cinzia Leone in Disorient Express

Si affaccia una nuova stagione del Teatro Golden dove si incontra il pubblico sempre crescente e fedele nell’atmosfera familiare del teatro. La stagione è introdotta dal direttore artistico: Andrea Maia, e si presenta con un programma ricco di ironia, divertimento e musica con otto spettacoli in abbonamento insieme agli spettacoli comici targati Zelig in scena per due mercoledì al mese.

La stagione inizia il 29 settembre con la comicità trascinante e pungente di Cinzia Leone che con il suo Disorient express cercherà di guidare il pubblico nella difficile e disorientata realtà in cui viviamo con l’ansia di aggiornamenti continui richiesti da tecnologia e società frenetica.

Il secondo spettacolo Finchè giudice non ci separi, in scena dal 27 ottobre, è la commedia scritta da Andrea Maia, Augusto Fornari, Toni Fornari, Vincenzo Sinopoli che racconta le vicende di un gruppo di amici tutti alle prese con la separazione. Sul palco ad interpretarla ci saranno come Luca Angeletti, Augusto Fornari, Laura Ruocco e Nicolas Vaporidis.

Molte sono le opere in cartellone in cui i prolifici fratelli Fornari intervengono come autori di testi , musiche, canzoni o interpreti. Dal 24 novembre il Golden si trasformerà nel palcoscenico del mitico Teatro Ariston ospitando i virtuosi del canto, degli sketches e delle parodie: i Favete Linguis (Emanuela Fresi, Stefano Fresi, Toni Fornari), visti con entusiasmo, ad esempio in Fratelli d’Italia; qui accompagnati dal M° Vince Tempera nello spettacolo Sanremo Story.

Generazione di precari è invece il titolo della commedia scritta e diretta da Toni Fornari, commedia che tratterà il difficile e attuale tema della precarietà portato in scena con ironia da Claudia Campagnola, Marco Morandi, Carlotta Proietti, Matteo Vacca e Maurizio Di Carmine.

Dal 19 gennaio ci sarà la commedia scritta e diretta da Danilo De Santis Sali o scendo? interpretata da Danilo De Santis, Roberta Mastromichele e Francesca Milani.

La stagione prosegue, il 20 marzo, con La bella è la bestia la commedia di Massimo Natale ed Ennio Speranza che racconta le difficoltà e lo stratagemma attuato da un’avvenente psicologa per eludere la corte e i continui transfer dei propri pazienti.

Maurizio Casagrande, sul palco del Golden, dal 22 marzo, è il mattatore del suo show …E la musica mi gira intorno dove le canzoni italiane internazionali sono lo spunto per raccontare al pubblico spezzoni di vita personali artistici e familiari.

Chiude la stagione la nuova commedia del Golden Una cena di gala in scena dal 19 aprile che vedrà protagonisti Gianni Ferreri, Daniela Morozzi, Giancarlo Ratti, scritta da Andrea Maia, Augusto Fornari, Toni Fornari, Vincenzo Sinopoli.

All’abbonamento per la nuova stagione è associato lo spettacolo di Max MaglioneSi fa presto a dire…vado al massimo” il cui incasso è devoluto in sostegno dell’associazione Peter Pan Onlus, che a Roma ospita all’interno delle loro case le famiglie, non residenti, di bambini malati oncologici.

Molti altri gli appuntamenti fuori abbonamento con il teatro, la lettura, la musica e la Street Dance. Come Inutilmentefiga pure al Golden! di Elda Alvigini e Natascia Di Vito, dal 22 ottobre; Les Babettes Swing Show con le reduci delle ultime apparizioni tv da X-Factor, il 4 novembre; gli Incontri con i buoni libri, per riflettere e sorridere di Fabrizio Dafano in Sfogliando Le Pagine…; Moms! Il primo varietà sulla maternità, con Carla Ferraro, Valentina Martino Ghiglia, Laura Mazzi, Silvia Siravo e l’arricchimento delle canzoni di Toni Fornari e gli arrangiamenti di Stefano Fresi; Il ritorno dei concerti Musicalmente a cura di Stefania FratepietroMarco Bosco, Massimo Natale; Cristiana Polegri in Brava, suoni come un uomo!!! con la partecipazione “vocale” straordinaria di Rita Savagnone, Pino Insegno, Stefano Fresi; Ho Adottato Mio Fratello per il Progetto “Giovani talenti in scena” del Teatro Golden, di Mirko Cannella, Nicolò Innocenzi, Michele Iovane, Jey Libertino, Nazzareno Mattei; e un nuovo spettacolo del comico Dado.

(Ufficio Stampa  Teatro Golden: Daria Delfino)

Previous articleWe Are Your Friends
Next articleLoro chi? Promo video e date
Andrea è laureato in Teorie e tecniche del linguaggio cinematografico. Segue e scrive di cinema e teatro, dopo aver coltivato e amato quest'ultimo personalmente, studiando teatro e canto e partecipando a spettacoli e Festival, in Italia e non solo. Ha scritto per varie testate tra cui Best Movie e Saltinaria, Cinespresso e Amazing Cinema. Nel suo percorso si occupa anche della promozione e organizzazione di eventi culturali, teatrali, musicali e turistici. Tra questi ci sono stati Musicultura, MArtelive, e il Levante International Film Fest.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here