ShowRUM 2018, e il Rum non è solo al cinema!

0
1121
ShowRUM 2018

Chi tra voi non ha mai visto The Rum Diary – Cronache di una passione (2012) con Johnny Depp, Aaron Eckhart, Michael Rispoli, Amber Heard, Richard Jenkins e il nostro Giovanni Ribisi? Alzi la mano chi non l`ha fatto, siamo sicuri che le mani ad alzarsi sarebbero davvero poche.

Non di rado il rum è protagonista dei film di Hollywood come una delle bevande più amate dalle star americane. Ma forse non tutti sapete che tra poco più di una settimana è in arrivo a Roma l`evento principe di questa bevanda, lo ShowRUM 2018. Giunto ormai alla sua VI edizione, raccoglierà tra il 30 settembre e 1 ottobre presso l`A.Roma – Lifestyle Hotel & Conference Center oltre 80 brand tra rum tradizionali, rum agricole, selezionatori e cachaca per degustazioni, la STC – ShowRUM Tasting Competition, i cocktail, masterclass e seminari, ma anche la ShowRUM Cocktail Week e il Trade Day, tutto diretto da Leonardo Pinto.

Tra le iniziative dell’evento, il Premio ShowRUM Taster of the Year 2018, assegnato a Glenda Valenti e Ivan Castillo per essersi distinti nell’esame di degustazione del Rum Master di Isla de Rum, un percorso formativo completo sul rum in due livelli. Il premio è dedicato a Silvano Samaroli, Signore degli Spiriti, storico imbottigliatore di rum e whisky, scomparso nel febbraio 2017 e membro della giuria della STC – ShowRUM Tasting Competition.

Spazio anche ai libri, con la presentazione in anteprima de Il Mondo del Rum, manuale sul rum scritto dal direttore artistico Leonardo Pinto, con rivisitazioni di cocktail storici ad opera di Paolo Sanna e Gianni Zottola. Il volume è edito da Tecniche Nuove, con le foto di Marco Graziano e Alessandro Rossetti.

Dai bartender ai grandi buyer, passando per i market influencer, gli importatori, i distributori, la stampa e i blogger, oltre agli appassionati e ai neofiti del rum animeranno la rassegna che prevede il tradizionale Trade Day, lunedì 1 ottobre, giornata interamente dedicata agli operatori e professionisti del settore, focalizzata sulla formazione professionale, ricca di appuntamenti e seminari con ospiti d’eccezione.

La settimana di ShowRUM sarà accompagnata dalla ShowRUM Cocktail Week, nuovo format ideato da Cleide Bianca Strano e Paolo Sanna, che si svolge da mercoledì 26 settembre a lunedì 1 ottobre in dodici tra i migliori locali di Roma: Baccano, Banana Republic, Chorus Cafè, Club Derriere, Freni e Frizioni, Marco Martini Cocktail Bar, Meccanismo, Pantaleo, Pimm’s Good, Romeo Chef & Baker, Tyler, La Zanzara. Al termine della settimana, una giuria guidata da Fabio Bacchi della rivista Bartales proclamerà il Drink Ufficiale della ShowRUM Cocktail Week 2018 tra i signature proposti.

Sponsor della manifestazione VetroElite, Coca Cola e Royal Bliss.

Per informazioni scrivete a info@showrum.it oppure cercate su Facebook la pagina www.facebook.com/ShowRumItaly

Orari e prezzi della giornata per il pubblico:

– Domenica 30 settembre 2018 – dalle ore 14:00 alle 21:00 (ingresso 10 euro in prevendita, 15 euro in loco)

SHARE
Previous articleMio figlio
Next articleL’uomo che uccise Don Chisciotte
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY