Peggy Guggenheim: Art Addict, promo video e date

0
462
Peggy Guggenheim in Peggy Guggenheim: Art Addict

Lisa Immordino Vreeland ci aveva già stupito riuscendo a raccontare nel suo film di esordio la vita di Diana Vreeland, l’imperatrice della moda (2012). Ora doppia il precedente con un documentario che parla della vita di Peggy Guggenheim (1898-1979), una donna che ha dedicato la vita interamente all’arte. Persona in anticipo sulla sua epoca, Peggy fu sempre considerata anticonformista e per certi versi scandalosa. Protagonista anche suo malgrado di tanti dei drammi del XX secolo (si pensi alla morte del padre avvenuta sul Titanic), divenne un punto di riferimento per il mondo dell’arte moderna, unendo la sua vita a quella di grandi artisti e intellettuali dell’epoca come Alexander Calder, Marcel DuchampSamuel Beckett, Max ErnstJackson Pollock.

Ecco il trailer:

 

 

Peggy Guggenheim: Art Addict sarà nelle sale il 14 Marzo 2016: imperdibile per tutti gli amanti dell’arte e per ogni curioso di saperne di più sulla vita di una donna eccezionale!

SHARE
Previous articleThe Idol, promo video e date
Next articleThe Gift – Regali da uno sconosciuto
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY