Palm Springs

0
177
Nyles e Sarah guidano un`aereo in Palm Springs

Sarah: Hai un’altra frase.
Nyles: OK. Anche se fingo di non esserlo, mi sono reso conto di essere completamente co-dipendente, ma mi piace perché penso che la vita dovrebbe essere condivisa ora e ho bisogno che tu sopravviva, ma è molto di più: io ti conosco meglio di chiunque altro ti conosce e ricorda la notte in cui abbiamo visto i dinosauri l’hai detto tu stesso per conoscere davvero qualcuno devi conoscere l’intero pacchetto, il buono e il brutto, e ho visto il tuo pacchetto ed è eccellente Sarah e tu sei la mia persona preferita che io abbia mai incontrato e sì, so che è pazzesco che la persona che mi piace di più in tutta la mia vita sia qualcuno che ho incontrato mentre ero bloccato in un loop temporale ma sai una cosa altrimenti sono pazze probabilità di rimanere bloccati in un loop temporale… spero che far saltare in aria noi stessi funzioni ma è davvero irrilevante per me finché sono con te e se ci uccide bene allora preferirei morire con te piuttosto che vivere in questo mondo senza di te!
(Sarah e Nyles – Cristin Milioti e Andy Samberg)

9 Novembre di un qualsiasi anno. Nyles si sveglia con la fidanzata Misty e insieme vanno al matrimonio degli amici Abe e Tala, dove Nyles anticipa il discorso che Sarah, sorella di Tala, avrebbe dovuto fare, facendone lui uno molto bello e appassionante. Alla fine della cerimonia Nyles mostra a Sarah che Misty lo tradisce e i due, ubriachi, iniziano a baciarsi, quando il ragazzo viene ferito da una freccia.

Nyles corre per salvarsi verso una caverna, chiedendo a Sarah di non seguirlo ma la ragazza, preoccupata, non lo ascolta finendo in una sorta di vortice temporale, che la fa risvegliare di nuovo il 9 Novembre. Sarah, disperata, cerca spiegazioni da Nyles che le rivela come da quel momento in poi anche lei, come lui del resto, si trova bloccata in un 9 Novembre perpetuo, da cui non esiste via d`uscita. Come deve affrontare la giovane la nuova vita che ha ora di fronte?

 

previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider

 

Moderna commedia che si sviluppa in modo egregio tra il fantasy e il mistery, lasciando lo spettatore da un lato costantemente incuriosito su cosa sta per succedere, e dall`altro non scordandosi di divertirlo in modo irriverente e dissacrante. Il punto focale di questa pellicola è la forte presa di coscienza che gli esseri umani vivono in un mondo dominato da costanti bugie, sia a livello macro e quindi da parte di chi ci governa, che a livello micro e quindi da parte dei membri delle comunità di cui facciamo quasi tutti parte. La storia prende in giro la vita di tutti i suoi partecipanti proprio perché tutti i partecipanti prendono in giro il prossimo e, in fondo, anche sé stessi, raccontando continue bugie a chi gli sta vicino. Ma non finisce qui, perché la presa in giro si allarga a quasi ogni tipo di totem sociale e culturale che si conosce. Matrimonio e coppie di fatto, eterosessuali e gay, alcolisti e fanatici dello sport e della famiglia, appassionati di droghe leggere e di droghe pesanti, bianchi e afroamericani, polizia e mondo delle istituzioni, addirittura potenziali e vendicativi assassini: nessuno si salva dal mondo di bugie che racconta, a meno che… non inizi davveero ad essere chi è veramente, raccontando sempre le cose come stanno in modo onesto, pulito e trasparente. Ottimi i due protagonisti – tra i due una vera sorpresa Cristin Milioti alias Sarah – e bravo anche il resto del cast ad interpretare ruoli apparentemente facili, ma a conti fatti non tanto semplici come potrebbero a prima vista sembrare. Da rimarcare la parte finale dedicata anche a tecnologie dei nostri giorni come la fisica quantistica e altro ancora. Fotografia e immagini perfette, luci meravigliose e musiche inebrianti non fanno altro che rafforzare la bellezza del prodotto, che rappresenta uno dei migliori messaggi d`amore degli ultimi anni. Da non perdere.

Palm Springs – Vivi come se non ci fosse un domani

Genere: Commedia, Fantasy, Mistery

Interpreti: Andy Samberg, Cristin Milioti, J.K. Simmons, Peter Gallagher, Meredith Hagner, Camila Mendes, Tyler Hoechlin, Chris Pang, Jacqueline Obradors, June Squibb, Tongayi Chirisa, Dale Dickey, Conner O’Malley, Jena Friedman, Brian Duffy, Martin Kildare, Lilli Birdsell, Ryan Sturtz, Clifford V. Johnson, Calki Garcia, Michelle Johnston, Isla Sellers, Matt Smith, Becky Sloviter, Jake Smith, Noah Smith, Rocky Bonifield, Kadrolsha Ona Carole, Erin Flannery, David Hutchison, Mark Kubr, David Philip Reed, Sarah Schueler, Aleshya Uthappa

Un film di: Max Barbakow

Durata: 90 minuti

Data di uscita: 29 Ottobre 2020

REVIEW OVERVIEW
Da Non Perdere
Previous articleGenesis 2.0
Next articleGreenland
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here