Fire Squad – Incubo di fuoco

0
792
Vigile del fuoco davanti alle fiamme in Fire Squad - Incubo di fuoco

Non sai cosa fare. Beh, inizia a chiederti: “Cosa mi serve per vivere, e senza cosa potrei morire?”
(Duane Steinbrink – Jeff Bridges)

Ho dovuto imparare a vivere la mia vita senza aver bisogno di te, e ora sei incazzato con me?
(Amanda Marsh – Jennifer Connelly)

Amanda Marsh: Hai qualcosa da dirmi prima che tu esca da quella porta?
Eric Marsh: Beh, credo di aver detto qualche scemenza che non avrei dovuto dire ieri notte.
Amanda Marsh: Si, lo hai fatto. E perché lo hai fatto?
Eric Marsh: Eh, perché…
Amanda Marsh: Perché?
Eric Marsh: Perché… sei piu intelligente di me, specialmente quando litighiamo. E questo mi fa incazzare.
Amanda Marsh: Beh, posso apprezzarlo.
Eric Marsh: Ci scommetto che puoi.
(Amanda Marsh ed Eric Marsh – Jennifer Connelly e Josh Brolin)

Eric Marsh ha da sempre un sogno, far arrivare la sua squadra di vigili del fuoco alla massima categoria del campo, quella di hotshots, alias le persone che hanno il permesso di combattere fuochi e incendi guardandoli in faccia.

Inizia quindi a Prescott, Arizona, il percorso che dal 2005 farà arrivare Eric e il suo gruppo di persone provenienti da ogni dove, compreso l`ex-tossicodipendente Brandon, a diventare i Granite Mountain anche grazie all`aiuto di Duane, al supporto della moglie Amanda e a quello di ogni persona che conosce. Purtroppo il tempo per godere di questi risultati sarà poco per tutti.

previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider

 

Biografia drammatica tratta dalla vera storia di Eric Marsh, della sua famiglia e della sua squadra di pompieri, la Granite Mountain Interagency Hotshot Crew, che il 30 Giugno del 2013 ha sacrificato la propria vita nel tentativo di fermare l`enorme incendio di Yarnell Hill. 19 morti e solo 1 pompiere salvo quasi per caso o per Destino in quello che viene riconosciuto come il peggior disastro nella storia degli Stati Uniti in questo ambito. Siamo chiari fin da subito: il film è bello, bellissimo, ed è molto adatto a tutte quelle persone estremamente sensibili che vogliono uscire da una sala cinematografica piene di sentimenti e, perché no, anche con qualche lacrima sul viso. Merito questo di un regia attenta, che non lesina di descrivere tutti i principali personaggi e le loro vite, evitando saggiamente di centrare tutta la trama o quasi attorno a solo uno di loro, e facendo quindi in modo che molti di noi si possano innnamorare di quel/quella persona che ci sembra forse piu vicina alle nostre caratteristiche. Emerge di conseguenza una fotografia piena di tatto, buoni sentimenti e valori legati alle tradizioni del coraggio dei vigili del fuoco, che l`unico superstite incarna e racconta in modo ottimo. Non importa infatti da dove queste persone provengano, o quale sia il loro passato: dal momento della loro entrata nella squadra, saranno solo ed esclusivamente membri di questa, nella buona e nella cattiva sorte. Paradossalmente, il legame con il lavoro diventa tanto forte da far correre il rischio di perdere l`amore con le proprie origini e la propria famiglia ai tanti vigili del fuoco, arrivando questi a considerare i colleghi dei familiari di valore proprio o maggiore ai propri. Ottimi i tanti attori noti presenti nella pellicola; tra questi spiccano Josh Brolin nella parte di Eric MarshJeff Bridges nel ruolo di Duane Steinbrink e la sempre più bella, affascinante e vitale Jennifer Connelly in quello di Amanda Marsh. Bravo anche Miles Teller che interpreta il giovane Brendan McDonough, il sopravvissuto all`incendio. Effetti speciali, luci, colori e immagini convincenti danno un senso di realtà a tutta la pellicola, che forse eccede nella sua lunghezza – anche se si tratta di qualcosa che si nota poco vista la partecipazione degli spettatori alla trama – ed è troppo patriottica e autocelebrativa, ma… ce ne fossero di più di prodotti del genere, e il mondo del cinema vivrebbe davvero una seconda giovinezza. Da Vedere.

Fire Squad – Incubo di fuoco

Genere: Biografici, Drammatici

Cast: Josh Brolin, Miles Teller, Jeff Bridges, James Badge Dale, Taylor Kitsch, Jennifer Connelly, Andie MacDowell, Scott Haze, Geoff Stults, Ben Hardy, Natalie Hall

Un film di: Joseph Kosinski

Durata: 134 minuti

Data di uscita: 22 agosto 2018

REVIEW OVERVIEW
Da Vedere
Previous articleThe Head Hunter
Next articleLa settima musa
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here