Red Zone – 22 Miglia di Fuoco

0
667
James Silva in Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

Saluta tua madre da parte mia.
(Li Noor – Iko Uwais)

James Silva: Ti sei calmata, Alice?
Alice Kerr: No, nemmeno un po`. E tu?
James Silva: Io? Sono calmissimo.
Alice Kerr: Certo, sei mentalmente instabile.
James Silva: Grazie.
(James Silva e Alice Kerr – Mark Wahlberg e Lauren Cohan)

L`agente dell`intelligence USA Jimmy Silva ha l`abitudine di giocare al limite delle regole, e questo porta spesso lui e il suo team in un campo minato pieno di rischi concreti dal quale non si esce facilmente.

Le cose si complicano quando il poliziotto Li Noor chiede asilo politico nell`ambasciata americana del sud-est asiatico dove si trova Jimmy in cambio di rivelare la posizione del cesio radioattivo molto pericoloso che Jimmy e i suoi cercano da giorni.

previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider

 

Avventura poliziesca piena di azione che convince su alcuni aspetti e delude su altri. Quello che la pellicola ha di interessante, oltre a delle scene d`azione di tutto rispetto non adatte ai palati fini anche per le scene di sangue presenti, è la capacità di mostrare forse per la prima volta in modo tanto chiaro un miscuglio di strumenti a supporto del lavoro di intelligence che ha dell`incredibile se non si conoscesse in qualche modo le parti in causa. Droni intelligenti utilizzati con l`intelligenza artificialemacchine fotografiche interattive che comunicano direttamente con la Rete, identificazione di segnali di calore da parte degli esseri umani, segnali vitali che arrivano a elaboratori elettronici in grado di tenerli in costante monitoraggio, controllo delle comunicazioni vocali e molto altro ancora, questa la guerra all`inizio del XXI secolo, una lotta che diventa sempre più sofisticata, complessa e piena di trappole letali. Purtroppo tutto questo “ben di Dio” si scontra con una storia dalla sceneggiatura debole e dalla trama scarna, che rendono il tutto molto confuso e prevedibile. La sensazione generale che si ha alla fine della proiezione è che si vada alla ricerca di un sequel che avrebbe oggettivamente poco altro da dire rispetto al presente prodotto, e questo abbia condizionato in buona parte le decisioni della regia. Effetti speciali buoni e interazione forte non possono bastare ad assegnare alla pellicola un voto maggiore della sufficienza, ed è un peccato, non sarebbe stato troppo difficile probabilmente raggiungere risultati migliori.

Red Zone – 22 Miglia di Fuoco

Genere: Avventura, Azione, Polizieschi

Interpreti: Mark Wahlberg, Lauren Cohan, Iko Uwais, John Malkovich, Ronda Rousey, Terry Kinney, Sala Baker, Poorna Jagannathan, Alexandra Vino, Lauren Mary Kim

Un film di: Peter Berg

Durata: 94 minuti

Data di uscita: 15 novembre 2018

REVIEW OVERVIEW
Sufficiente
Previous articleAnimali Fantastici: I Crimini di Grindelwald
Next articleCosa fai a Capodanno?
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here