Lola D

0
483
Lucia Ciardo in Lola D

Piacevole e amaro Lola D, testo di Giancarlo Moretti messo in scena dallo stesso scrittore al teatro dell’Orologio dal 3 all’8 dicembre con la sentita interpretazione di Lucia Ciardo.

Il corposo monologo di una donna che tra i suoi oggetti più intimi, scarpe, vestiti, trucchi, specchi e le parti del suo corpo, racconta soffrendo, gioendo e sognando uno scorcio della sua tripla dimensione, reale, immaginaria e riflessa.

Nient’altro che una donna verrebbe da dire, ma quanto di più. Bravo l’autore ad aver saputo cogliere l’essenza del femminile stratificata in una multirealtà a volte così contraddittoria per lo sguardo maschile, ma invece così ovvia per le donne che lo condividono.

E’ di molta letteratura internazionale aver saputo offrire bellissimi e profondi ritratti femminili nati proprio dalla penna di uomini, di quegli uomini, si dice, che amino così tanto le donne da sentirsene non solo attratti ma, addirittura, trascinati nel loro mistero nebuloso e vorace.

Si sente nella recitazione della brava Lucia Ciardo la guida registica puntuale e direttiva, attenta a restare in equilibrio tra il reale e l’immaginario. Si sente la tenerezza, vorremmo osare, per la fragilità di un corpo debole e morbido che contiene al suo interno un universo tanto vasto e variegato da risultare alla fine

Onore al merito di chi riesce con la forza dell’amore e del rispetto ad indagarlo e a volte, troppo poco spesso, purtroppo, a rispettarlo e ammirarlo senza infrangerlo.

Lola DLola D

GenereTeatro

Personaggi e interpreti: Lucia Ciardo

Regia: Giancarlo Moretti

Di: Giancarlo Moretti

Sede: Teatro Orologio – Roma

Data di uscita: 3-8 Dicembre 2013

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here