Saw: Legacy, promo video e date

0
754
Anna in Saw: Legacy

John Kramer, meglio noto a tutti come Jigsaw, è morto da dieci anni ormai, e tutti lo sanno. Eppure giorno dopo giorno vengono trovati corpi mutilati in varie parti della città. La tecnica usata è quella che usava Jigsaw, ma … come è possibile sia stato lui? Che qualcuno, un volgare imitatore, abbia preso il suo posto? E chi allora?

Pensavamo fosse finita, e invece dopo Saw – L’enigmista (2004), Saw II – La soluzione dell’enigma (2005), Saw III – L’enigma senza fine (2006), Saw IV – Il gioco continua (2007), Saw V – Non crederai ai tuoi occhi (2008), Saw VI – Credi in lui (2009) e Saw 3D – Il capitolo finale (2010), i fratelli Michael e Peter Spierig, registi tra gli altri di Undead (2003), Daybreakers – L’ultimo vampiro (2009) e Predestination (2015) portano di nuovo sul grande schermo la saga horror thriller più terrificante della storia grazie a Laura Vandervoort, Hannah Anderson, Tobin Bell, Callum Keith Rennie e Matt Passmore.

Qui il trailer:

 

 

 

 

Saw: Legacy uscirà al cinema il 31 ottobre 2017 e … se avrete il coraggio di andarlo a vedere come penso, non crederete ai vostri occhi ragazzi!

SHARE
Previous articleTiro Libero
Next articleAppuntamento al parco
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY