Jersey Boys – Il Musical

0
616
Frankie Walli & The Four Seasons nel musical sulla loro leggenda, al Teatro Olimpico

Walk like a man, talk like a man
Walk like a man my son
No woman’s worth crawlin’ on the earth
So walk like a man, my son
(Walk like a man – The Four Seasons)

La vera storia di Frankie Walli & The Four Seasons è diventata anche il musical, portato anche al cinema, da Clint Eastwood molto amato a Broadway e nel West End di Londra, dove ha raccolto  i prestigiosi premi come: Laurence Olivier Awards, i Grammy Awards e i Tony Awards, è poi arrivato in Italia, dove ha vinto i premi come “Migliore spettacolo nuovo” e “Miglior attore protagonista”, nell’interpretazione di Alex Mastromarino, agli ultimi Italian Musical Awards.

Una storia di ragazzi appena ventenni, in parte sfuggiti ai traffici mafiosi in New Jersey, anche se il loro substrato antropologico non prescinde mai veramente da questo. Una gavetta di stenti e di umiliazioni sboccia, attraverso anche alcuni incontri utili, nel successo di canzoni poi divenute classici come: “Sherry“, “Big Girls Don’t Cry“, “Walk like a Man” “Can’t take my eyes off of you” che diventano i momenti più trascinanti ed emozionanti dello spettacolo, grazie anche alla bravura degli interpreti. Marco Stabile è Tommy DeVito, traffichino con la malavita che riesce a mettere in piedi il gruppo, a trovare gli ingaggi, anche se sono costretti a cambiare nome e formazione  varie volte. Alex Mastromarino è Frankie Walli di cui riesce a riprodurre il leggendario falsetto; Claudio Zanelli è Nick Massi, figura inizialmente nascosta che emerge a volte in modo interessante fino a uno spiazzante monologo sulla convivenza d’albergo. Flavio Gismondi, nel ruolo di Bob Gaudio, arriva nella commedia musicale a rinnovare la vitalità del gruppo come geniale autore di canzoni e anche abile affarista. Mettere insieme questi talenti già rodati nel musical ricrea efficacemente la magia di un gruppo dalle voci soavi e armoniche che hanno fatto sognare generazioni.

La storia è ricca di momenti emozionanti e divertenti e anche vari personaggi secondari sono degni di nota, come un discografico visibilmente “gaio”, anche se un po’ esagerato nella caratterizzazione di omosessualità da macchietta.

Una storia densa e lunga di anni che nell’allestimento della prima del Teatro Olimpico scorre molto fino ad avere l’impressione di correre. In particolare la regia beneficerebbe di una variazione sia di ritmo sia di toni, soprattutto nelle scene più sentimentali, come i litigi di Frankie Wallie con la prima moglie Mary Delgado, interpetata da una carismatica Alice Mistroni, e il rapporto conflittuale con la figlia Francine.

In generale, se i performers dimostrano sempre la loro bravura, le parti recitate migliorerebbero con una cura maggiore da parte della regia; mentre anche le scene se avessero stacchi meno bruschi valorizzerebbero meglio le parti cantate, di grande presa, affinché diano meno l’impressione di sembrare un sipario di raccordo tra una scena e l’altra ma più integrate nell’opera.

Lo spettacolo sicuramente scorre in modo godibile perché comunque la storia affascinante e le belle canzoni sono ben interpretate dai performers e valorizzate da coreografie trascinanti, fasciate da un disegno luci di effetto che ne suggella le figure sulla scena.

[review]

[two_fifth][/two_fifth]

[three_fifth_last] Jersey Boys  – Il Musical

Genere: Teatro

Personaggi e Interpreti: Alex Mastromarino (Frankie Valli), Flavio Gismondi (Bob Gaudio), Marco Stabile (Tommy DeVito), Claudio Zanelli (Nick Massi), Andrea Carli (Gyp Decarlo), Alice Mistroni (Mary Delgado), Brian Boccuni (Bob Crewe), Giulio Pangi (Joe Pesci), Fiorella Nolis (Francine), Gloria Miele (Lorraine), Massimo Francese (Barry), Roberto Lai, Valeria Belleudi, Giuseppe Orsillo, Pasquale Girone Malafronte (Ensamble)

Testi: Marshall Brickman & Rick Elice

Musiche: Bob Gaudio

Liriche: Bob Crewe

Regia: Claudio Insegno

Sede: Teatro Olimpico, Roma

Da: Dal 22 novembre al 4 dicembre 2016

[/three_fifth_last]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here