Il Marchese del Grillo

0
648
Enrico Montesano in Il Marchese del Grillo

Il Teatro Sistina saluta la proposta in versione di commedia musicale di un classico del cinema che propone la romanità papale. Nel mitico film di Mario Monicelli il protagonista era interpretato dalla leggenda Alberto Sordi, in questa versione teatrale musicale dall’ottimo Enrico Montesano.

È una commedia ambientata a Roma ad inizio Ottocento dove vive il Marchese Onofrio del Grillo, Guardia nobile di Papa Pio VII, che si sollazza tra divertimenti e scherzi di cui risultano spesso vittime i popolani, altri nobili e la sua famiglia oltre allo stesso Papa. Arriva il giorno in cui Napoleone invade lo Stato Pontificio e i francesi entrano a Roma facendo allargare ad Onofrio gli orizzonti culturali; mentre uno dei suoi scherzi più efferati avviene in occasione dell’incontro di un povero carbonaro ubriacone: Gasperino, identico nell’aspetto al Marchese.

Sicuramente un’opera dai temi attualismi, anche importanti, come quello della giustizia corrotta ma trattati con irriverente ironia.
Questo spettacolo gioverebbe di una regia più incisiva che possa rendere divertenti le numerose scene di culto senza affidarsi alla semplice forza della citazione ma ricreando un nuovo divertimento in questa messinscena; pensando, per esempio, all’irruzione del Marchese a casa di Faustina, una sua amichetta del popolo.

Musicalmente non c’è una struttura uniforme o canzoni particolarmente importanti. Le situazioni più funzionanti sono quelle dei cori, specialmente il popolo, che vive di poco, mentre commenta musicalmente il risveglio del Marchese e gli agi dei nobili. Il motivo del protagonista, non particolarmente brillante ma simpatico, allude alla voglia di giocare e scherzare del Marchese. Altre canzoni interessanti sono affidate a personaggi secondari, come la madre di Faustina o la moglie del carbonaro, interpretate entrambe da Dora Romano. Con una certa carica una canzone di Genuflessa, cugina di Onofrio, in attesa di qualcosa che la libererà dalle sue frustrazioni e privazioni.

In generale l’atmosfera ricorda con prudente distacco quelle della romanità di Rugantino, interpretato anche dallo stesso Montesano, che qui dà un’altra prestazione di grande attore e mattatore nel doppio ruolo di Marchese e carbonaio sboccato, oltre a una dedica poetica alla città di Roma con le sue bellezze e debolezze.

La prima del 9 dicembre sembra ancora di rodaggio ma piace pensare quest’ opera come una costruzione progressiva dove possano essere ulteriormente raffinate le scene, e soprattutto i momenti musicali, mentre il proseguimento delle repliche ne migliorerà sicuramente il ritmo, come pure si deve ringraziare il grande Enrico Montesano di regalare ancora la sua presenza in scena.

Va comunque sempre incoraggiato l’entusiasmo di nuove produzioni, specialmente se dalla culla del Teatro di commedia musicale si cerca di ricreare il mito del Marchese del Grillo che in questa versione recupera pure un interprete del film: Giorgio Gobbi, nel ruolo di Ricciotto, aiutante e complice del Marchese.

[review]
[two_fifth]

il-marchese-del-grillo-enrico-montesano [/two_fifth]
[three_fifth_last] Il Marchese del Grillo

Genere:  Teatro

Personaggi e interpreti: Enrico Montesano (Il Marchese e Gasperino), Giorgio Gobbi (Ricciotto), Giulio Farnese (Lo Zio Prete), Monica Guazzini (La Marchesa madre), Dora Romano (Madre di Faustina / Moglie di Gasperino), Michele Enrico Montesano (Capitano Blanchard / Guardia Svizzera), Tonino Tosto (Papa Pio VII), Ilaria Fioravanti (Genuflessa), Benedetta Valanzano (Olimpià), Andrea Pirolli (Aronne Piperno), Roberto Attias (L’Amministratore), Gerry Gherardi (Commissario / Giudice), Ambra Cianfoni (Camilla), Giacomo Genova (Rambaldo /Il Graduato), Gloria Rossi (Faustina), Fabrizio Caiazzo (Il Cardinale Assistente del Papa), Sergio Spurio (L’oste), Francesca Rustichelli (La figlia di Gasperino / Cameriera), Marco Rea (Il cameriere in polpe), Claudio Ladisa (Marcuccio), Sandro Bilotta (Castrato), Sebastiano Lo Casto (La Streghetta)

Regia: Massimo Romeo Piparo

Di: Gianni Clementi, Enrico Montesano, Massimo Romeo Piparo

Musiche originali di: Emanuele Friello

Sede: Teatro Sistina

Data di uscita: dal 9 dicembre 2015

[/three_fifth_last]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here