Hellboy

0
695
Il Maggiore Ben Daimio, Hellboy e Alice Monaghan in Hellboy

Nimue la Regina del Sangue: Sei un re. Ci apparteniamo insieme, tu e io.
Hellboy: E’ vero. Ma non funzionerà, sai, perché io sono un Capricorno e tu sei fottutamente pazza!
(Nimue la Regina del Sangue e Hellboy – Milla Jovovich e David Harbour)

Ben Daimio: pensavo che dovessimo combattere i mostri, non lavorare con loro.
Hellboy: chi stai chiamando un mostro, amico? Ti sei guardato allo specchio di recente?
(Hellboy e Ben Daimio – David Harbour e Daniel Dae Kim)

Lady Hatton: Su un’isola al largo della Scozia, qualcosa fu evocato dalle profondità dell’Inferno, qualcosa che avrebbe messo fine all’umanità.
Hellboy: E questa cosa, è apparsa?
Lady Hatton: Oh, sì. L’hai fatto.
(Lady Hatton e Hellboy – Sophie Okonedo e David Harbour)

Durante il periodo di Re Artù viveva la malvagia strega Nimue Regina del Sangue che stava per dominare il mondo. Per sconfiggerla Artù, con l`aiuto del fidato mago Merlino, la fece a pezzi nascondendo ogni sua parte in luoghi diversi, sconosciuti e introvabili. Il pericolo sembrava allora finalmente sconfitto.

Questo, almeno, fino ai nostri giorni, quando Nimue cerca di risorgere a nuova vita: a fermarla dovranno pensarci gli investigatori del paranormale del BPRD (Bureau of Paranormal Research and Defense) che, guidati dal demone buono Hellboy, sono a proprio agio quando si tratta di eliminare giganti, troll, vampiri e mostri di altro genere. Ma questa volta le cose saranno diverse: Hellboy si troverà direttamente coinvolto da Nimue che gli farà ricordare il suo passato, e il vero motivo per cui è nato.

previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider

 

Azione e avventura sono al centro di questa storia fantasy che ripropone ancora il personaggio mitico di Hellboy, il demone senza corna che protegge l`umanità dai cattivi senza mancare di prenderla in giro regolarmente. E in effetti sono proprio le battute di Hellboy, interpretato ottimamente da David Harbour che sembra perfettamente a proprio agio nella parte, a rendere la storia qualcosa di satirico e per molti versi comico. Si ride durante tutto il film, quindi, che però si dedica maggiormente a momenti orrorifici e pieni di sangue, anche se comunque sempre funzionali alla trama. Spesso non si ha il tempo di fermarsi a riflettere su quello che si ta vedendo, tanto veloci e senza pause sono azione e avventura, e questo è un bene: mentre per quello che riguarda i personaggi il trucco e la grafica sono perfetti, stesso non si può dire degli effetti speciali che non sono di primo livello purtroppo ma come detto non si ha quasi il tempo di rendersene conto. Invece le ambientazioni sono ottime, come molti degli interpreti dei vari personaggi; tra questi emergono una come sempre bellissima Milla Jovovich, il bravo Daniel Dae Kim e soprattutto la giovane e affascinante Sasha Lane di cui sentiremo presto parlare ancora. Buono anche il substrato delle storie nella storia che allarga la fascia di potenziali appassionati della pellicola. Nel complesso, quindi, un lavoro di buon livello che, senza aspettarsi la perfezione, fornisce comunque due ore godibili sia a nerd appassionati che a coppie e gruppi di amici desiderosi di divertirsi insieme.

Hellboy

Genere: Azione, Avventura, Commedia, Fantasy

Interpreti: Mark Stanley, Brian Gleeson, Nadya Keranova, Maria Tepavicharova, Ana Tabakova, Milla Jovovich, Penelope Mitchell, Terry Randall, Ian McShane, David Harbour, Mario de la Rosa, Christopher Mata, Atanas Srebrev, Dawn Sherrer, Michael Heath, Alistair Petrie, Rick Warden, Nitin Ganatra, Sophie Okonedo, Markos Rounthwaite, Ilko Iliev, Joel Harlow, Dimiter Banenkin, Vanessa Eichholz, Kristina Klebe, Thomas Haden Church, Charles Shannon, Carl Hampe, Tony Van Silva, Josh Finan, Stephen Graham, Jonathan Steele, Sasha Lane, Daniel Dae Kim, Simon Feek, Ava Brennan, Anthony Delaney, Jasmine Audoux-Prevot, Meglena Karalambova, Anna Bankina, Rut Rafailova, Peter Oxley, Nikolay Stanoev, Troy James, Emma Tate, Manal El-Feitury, Elizabeth Mehari Kahsai, Said Barry Abdulai, Katya Peneva, Natasha Kaplinsky, Valentin Stojanov, Victor Rangelov, Vasil Tsvetkov, Joshua Samuel Hector, Laila Morse, Boyana Avdjieva, Mark Basnight, Bern Collaço, Ashley Edner, Ani Rogers, Eddy Shore, Douglas Tait, Tihomir Vinchev

Un film di: Neil Marshall

Durata: 120 minuti

Data di uscita: 11 aprile 2019

REVIEW OVERVIEW
Buono
Previous articleL`uomo fedele
Next articleAfter
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here