Gay Village 2018

0
112
Ilenia Pastorelli al Gay Village 2018

In un clima politico che merita attenzione, così come avvisa l’attivista Imma Battaglia, la quale confessa di aver coraggiosamente respinto nel tempo varie minacce, viene presentata la diciassettesima stagione del Gay Village 2018, aperto tutti i giorni dalle 19.00 a partire dal 31 Maggio fino all’8 Settembre 2018, dalla Domenica al Mercoledì ad ingresso gratuito e dal Giovedì al Sabato con i nuovi prezzi d’ingresso: dalle 19.00 alle 21.00 a 3€ e dalle 21.00 in poi rispettivamente a 10 €, 12 € e 15 € (drink incluso).

Il villaggio abbandona l’Eur, un’esperienza che è stata definita, in conferenza, un esilio in un dormitorio di lusso che non ha evoluto la sua funzione negli ultimi anni, per tornare a Testaccio, il luogo delle sue origini, dove nacque e dove oggi si erge la Città dell’Altra Economia, presso Largo Dino Frisullo, adiacente alla zona in cui si svolsero le prime tre edizioni (2002, 2003, 2004). L’organizzazione non nasconde comunque le difficoltà e le resistenze procurate nell’affrontare questo nuovo insediamento e perciò ribadisce l’importanza della tenacia di voler stare di nuovo al centro di Roma.

Gli eventi di quest’anno includono teatro, musica, presentazioni di libri, conteststandup comedy, drag e burlesque show. Tornano le interviste-spettacolo di Pino Strabioli, visto anche nel musical Sister Act, che, insieme alla drag singer Daniel Decò, darà il benvenuto a Diana Del Bufalo, Gino Castaldo, Franca Leosini, Drusilla, Syria con cui è previsto un omaggio a Gabriella Ferri, Lucia Ocone e Gianmarco Tognazzi.

L’attrice Ilenia Pastorelli, vista in Lo chiamavano Jeeg Robot (2016), inaugura la stagione. Si aggiungeranno i saluti delle istituzioni tra cui: quello dell’Onorevole Stefania Pezzopane, che lancerà il suo messaggio contro il bullismo e la violenza contro le diversità, seguito dal Presidente della Regione Lazio e da Nicola Zingaretti. Previsto anche Giovanni Ciacci, protagonista a Ballando con le Stelle, dove ha ballato in coppia insieme al ballerino Raimondo Todaro. Ad accogliere gli ospiti sarà la coppia Imma Battaglia e Eva Grimaldi, insieme a Pino Strabioli.

Grande attenzione al sistema audio di copertura totale per rilasciare un livello acustico adeguato senza impatto per il vicinato. Garantita anche l’accoglienza dei cani in un innovativo asilo dedicato.

Oltre alla musica e alle numerose iniziative, tra le tante proposte di spettacoli teatrali ci sono: il commovente Io Che Amo Solo Te di Lucilla Lupaioli e Alessandro Di Marco, in scena con Riccardo D’Alessandro e Andrea Lintozzi (9 Giugno); il ricordo di Stefano Cucchi e delle vittime dello Stato con L’Aria, di e con Pierfrancesco Nacca che recita con Alessandro Calamunci Manitta, Andrea Colangelo e Gabriele Sorrentino, per la regia di Giulia Paoletti (22 Giugno).

Ci saranno ancora: Andrea Rivera con il suo monologo I Quartieri di Roma e Altre Storie… (7 Luglio); l’omaggio a Fabrizio De Andrè dal titolo La Ballata Degli Esclusi, è presentato da Vladimir Luxuria, che recita insieme ad Antonello De Rosa e al gruppo Volta La Carta (14 Luglio). E poi ancora il ricordo di una televisione che non c’è più con Lo Spettacolo Comincia con Carosello di e con Riccardo Castagnari con il pianista Andrea Calvani (23 Agosto).

Programma completo e informazioni su: www.gayvillage.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here