Filippo Timi

0
63
Filippo Timi

[tabs type=”horizontal”][tabs_head]
[tab_title]Biografia[/tab_title]
[tab_title]Filmografia[/tab_title]
[tab_title]Premi[/tab_title]
[tab_title]Foto[/tab_title]
[/tabs_head]
[tab]Data di Nascita: 25 Giugno 1974, Perugia, Umbria – Italia

Nome di Battesimo: Filippo Timi

Filippo Timi è nato a Perugia in Umbria e da subito si è avvicinato al mondo dell’interpretazione di personaggi sui generis. Nella prima parte del 1990 Filippo inizia il suo rapporto con la scena recitando in Paolo di Tarso, Fuoco Centrale e G.A. Story, partecipando successivamente alla preparazione dello spettacolo teatrale La rabbia. In questi anni e fino al 2000 continua a collaborare con il mondo del teatro riuscendo a vincere il Premio Ubu che viene dato ai migliori attori dell’anno della categoria under-30.

Filippo inizia a lavorare nel mondo del cinema indipendente e underground nel 1999 partecipando a diversi lavori di cui quelli più noti sono probabilmente Aprimi il cuore (2002) e Homo Homini Lupus (2006) della promessa Matteo Rovere.

E’ proprio nel 2006 che Timi pubblica il suo libro-scandalo Tuttalpiù muoio scritto insieme ad Edoardo Albinati che lo porta ad avere una visibilità fino ad allora mai avuta. Da quel momento Filippo partecipa a diversi film di successo come Saturno contro (2007) di Ferzan Ozpetek con Stefano Accorsi, Margherita Buy e Pierfrancesco Favino, In memoria di me (2007) di Saverio CostanzoCome Dio comanda (2008) di Gabriele Salvatores con Elio Germano. A questi fanno seguito i successi Vincere (2009) con Giovanna Mezzogiorno, La doppia ora (2009) con Ksenia Rappoport, The American (2010) con George Clooney, Paolo Bonacelli e Violante PlacidoLa Solitudine dei numeri primi (2010) con Alba RohrwacherIsabella RosselliniLuca Marinelli e soprattutto Vallanzasca – Gli angeli del male (2010) con Kim Rossi Stuart e Valeria Solarino. Tra i lavori effettuati successivamente, Filippo ha dato la voce a Bane nella versione italiana de Il cavaliere oscuro – Il ritorno (2012) ed è protagonista di Un castello in Italia (2013) con Valeria Bruni TedeschiLouis Garrel e Silvio Orlando, di Come il vento (2013) insieme a Valeria GolinoFrancesco Scianna, di I corpi estranei (2013) e di Sangue del mio sangue (2015) ancora con Alba RohrwacherPier Giorgio Bellocchio.

Timi si dedica da quel momento ai film per la tv appartenenti alla serie de I delitti del BarLume (2013-2018), tornando poi al cinema vero e proprio con Icaros: A Vision (2016), L’indomptée (2016), Questi giorni (2016) di Giuseppe Piccioni con Margherita BuyMaria Roveran, Marta Gastini, Caterina Le Caselle, Laura Adriani, Alessandro AveroneMina Djukic e Sergio Rubini, La Controfigura (2017) e Favola (2018).

Filippo è quasi cieco, da ragazzo era obeso, è balbuziente e ha tendenze bisessuali.

[/tab]

[tab]

2018
[checklist]

  • Favola
  • I delitti del BarLume: Battaglia Navale (TV Movie)
  • I delitti del BarLume: Un Due Tre Stella! (TV Movie)

[/checklist]

2017
[checklist]

  • I delitti del BarLume: Aria di Mare (TV Movie)
  • I delitti del BarLume: La Loggia del Cinghiale (TV Movie)
  • La Controfigura

[/checklist]

2016
[checklist]

  • Icaros: A Vision
  • I delitti del BarLume – Il telefono senza fili (TV film)
  • L’indomptée
  • Questi giorni

[/checklist]

2015
[checklist]

  • I delitti del BarLume – La briscola in cinque (TV film)
  • I delitti del BarLume – La tombola dei Troiai (TV film)
  • Sangue del mio sangue

[/checklist]

2014
[checklist]

  • Il candidato (TV serie)

[/checklist]

2013
[checklist]

  • Come il vento
  • Essere Giuseppe Verdi: Il maestro attraverso le lettere (TV film)
  • I corpi estranei
  • I delitti del BarLume – Il re dei giochi (TV film)
  • I delitti del BarLume – La carta più alta (TV film)
  • Un castello in Italia

[/checklist]

2012
[checklist]

  • Asterix & Obelix al servizio di Sua Maestà
  • Com’è bello far l’amore
  • Italian Movies

[/checklist]

2011
[checklist]

  • Missione di pace
  • Quando la notte
  • Ruggine

[/checklist]

2010

[checklist]

  • Boris (TV serie – episodi La clip e La qualità non basta)
  • La solitudine dei numeri primi
  • The American
  • Vallanzasca – Gli angeli del male

[/checklist]

2009
[checklist]

  • Immota manet (film breve)
  • La doppia ora
  • Vincere

[/checklist]

2008
[checklist]

  • Come Dio comanda
  • I demoni di San Pietroburgo

[/checklist]

2007
[checklist]

  • In memoria di me
  • Saturno contro
  • Signorina Effe

[/checklist]

2006

[checklist]

  • Homo homini lupus (film breve)
  • L’eredità di Caino
  • Transe

[/checklist]

2005
[checklist]

  • Onde

[/checklist]

2004
[checklist]

  • Marlene de Sousa

[/checklist]

2003
[checklist]

  • La strada nel bosco

[/checklist]

2002
[checklist]

  • Aprimi il cuore
  • L’altra donna (TV film)

[/checklist]

2001
[checklist]

  • 500!
  • Fare la vita

[/checklist]

2000
[checklist]

  • Rosatigre

[/checklist]

1999
[checklist]

  • Appassionate
  • In principio erano le mutande

[/checklist]

[/tab]
[tab]

[starlist]

  • 2016 – Vincitore – Ischia Dubbing Award – migliori voci per L’era glaciale – In rotta di collisione insieme a Massimo Giuliani, Marco Guadagno, Pino Insegno e Lee Ryan
  • 2015 – Candidato – CineRockom International Film Festival – Best Actor (Migliore Attore) per Come il vento
  • 2014 – Vincitore – Angers European First Film Festival – Best Actor per I corpi estranei
  • 2014 – Candidato – Golden Globes, Italy – Best Actor (Migliore Attore) per I corpi estranei
  • 2014 – Candidato – Italian National Syndicate of Film Journalists – Silver Ribbon Best Supporting Actor per Un castello in Italia
  • 2013 – Vincitore – CinEuphoria Awards – Best Supporting Actor – International Competition per Vallanzasca – Gli angeli del male e per Ruggine
  • 2011 – Vincitore – CinEuphoria Awards – Best Supporting Actor – International Competition per Vincere
  • 2011 – Vincitore – Venice Film Festival – Premium Cinema Talent Award
  • 2011 – Candidato – ICS Award – Best Supporting Actor per Vincere
  • 2010 – Vincitore – Bastia Italian Film Festival – Best Actor per Come Dio comanda e Vincere
  • 2010 – Vincitore – Bimbi Belli Festival – Best Actor per La doppia ora
  • 2010 – Vincitore – Golden Graals – Best Dramatic Actor (Migliore Attore Drammatico) per Vincere e per La doppia ora
  • 2010 – Vincitore – Primavera del Cinema Italiano Festival – Actor of the Year per Vincere e per La doppia ora
  • 2010 – Candidato – David di Donatello Awards – Best Actor per Vincere
  • 2009 – Vincitore – Venice Film Festival – Pasinetti Award Best Actor per La doppia ora
  • 2009 – Vincitore – Giffoni Film Festival – Giffoni Award
  • 2009 – Vincitore – Chicago International Film Festival – Silver Hugo Best Actor per Vincere
  • 2009 – Vincitore – Sannio FilmFest – Golden Capital Best Actor per Vincere
  • 2009 – Vincitore – Kineo Awards, Italy – Best Actor (Migliore Attore Protagonista) per Come Dio comanda e Vincere
  • 2009 – Candidato – Italian National Syndicate of Film Journalists – Silver Ribbon Best Actor per Come Dio comanda e per Vincere
  • 2009 – Candidato –European Film Awards – Best Actor per Vincere
  • 2009 – Candidato – Golden Graals – Best Dramatic Actor (Migliore Attore Drammatico) per Come Dio Comanda e per Signorina Effe
  • 2008 – Vincitore – Salerno Shadowline Film Festival – Shadowline Award
  • 2008 – Candidato – Golden Graals – Best Dramatic Actor (Migliore Attore Drammatico) per In memoria di me e per Saturno contro
  • 2007 – Vincitore – Genova Film Festival – Special Mention per Homo homini lupus
  • 2007 – Candidato – Italian National Syndicate of Film Journalists – Silver Ribbon Best Supporting Actor per In memoria di me

[/starlist]

[/tab]
[tab]

[/tab]
[/tabs]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here