Fabrica Festival 2014

0
442
Giorgio Conte al Fabrica Festival 2014

Torna nel cuore della Tuscia la rassegna invernale musicale di punta! Giunta alla sua undicesima edizione ecco a voi il Fabrica Festival, che quest’anno si svolgerà per 4 domeniche consecutive, dal 12 gennaio al 2 febbraio al Teatro Pala Arte di Fabrica di Roma, alla simbolica cifra di 5 Euro.
Immancabili gli artisti di punta dell’ambito folk e d’autore: si inizia con gli Acustimantico (12 gennaio), gruppo cult dell’auto-produzione italiana che incentra il proprio repertorio su in interessante contaminazione di tradizioni balcaniche, canzoni colte europee, jazz, avanguardia, pop meno ortodosso e consapevolezza sociale. Si prosegue con i Camillocromo (19 gennaio), eleganti musicisti in frac che si rifanno ad un genere swingato che propone atmosfere musicali retrò con suggestioni circensi, colori felliniani e molti colpi di scena. Continueranno l’itinerario i Bevano Est, i cui strumenti acustici interpretano con sottile ironia composizioni originali sguaiate ed originali molto adatte a scatenati balli folkloristici. Concluderà la rassegna diretta da Maurizio Gregori e Emiliano Di Vozzo un apprezzatissimo cantautore del panorama italiano, Giorgio Conte (2 febbraio). Fratello di Paolo, a cui ha dedicato più di una canzone, Giorgio interpreterà il meglio della sua lunga carriera, da poco raccolta in un disco, Come quando fuori piove.

Ufficio Cultura
cultura@comune.fabricadiroma.vt.it

Previous articleSapore di te
Next articleLo sguardo di Satana – Carrie
Laureata in Lettere, è dottoressa di ricerca in Storia, teoria e tecnica del teatro e dello spettacolo. Per diversi anni cultrice della materia all’Università “La Sapienza” di Roma, ha collaborato per la cattedra di Metodologia e critica dello spettacolo. Iscritta all’Ordine dei Giornalisti del Lazio come pubblicista, ha collaborato per le riviste “Minerva”, “What’s up”, “Viviroma”, e per i web magazine “Visum” e “L’Ideale” pubblicando articoli dedicati alla cultura. Attualmente scrive di musica, teatro e arte per i trimestrali “Luxury files” e “Fashion Files” e per il magazine on line “Dazebao”. Tra le sue pubblicazioni monografiche: Le regie liriche di Luca Ronconi; Su “Totò” di Roberto Escobar, Renato-Rascel, immagini di scena; Quel piccoletto grande grande. E’ stata curatrice artistica di alcune manifestazioni culturali tra cui le celebrazioni realizzate in occasione del decennale della morte di Renato Rascel, rassegne dedicate alla canzone d’autore e alla musica antica. Responsabile d’immagine di alcune etichette discografiche indipendenti, si è occupata del lancio ed immagine di alcuni music club romani, album discografici e festival musicali nazionali, oltreché rassegne culturali, esposizioni d’arte e manifestazioni di teatro, danza e gastronomia. Dal 2001 ricopre con l’agenzia a lei intestata il ruolo di ufficio stampa, pubbliche relazioni e promozione di artisti ed eventi culturali legati a musica, teatro, cinema, letteratura ed enogastronomia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here