Il Giustiziere della Notte

0
30
Il detective Rains e Paul Kersey in Il giustiziere della notte

Amo la mia famiglia e quando aveva più bisogno di me non sono riuscito a proteggerla.
(Paul Kersey – Bruce Willis)

Leader Punk: Chi sei tu?
Paul Kersey: Il tuo ultimo cliente.
(Leader Punk e Paul Kersey – William Gines e Bruce Willis)

Chicago. Il chirurgo Paul Kersey, sposato con la bella Lucy e padre dell`ancor più carina Jordan, da sempre esercita al meglio il proprio mestiere, ma tutto cambia improvvisamente quando la moglie perde la vita e la figlia rimane in coma a causa di una rapina a casa loro finita male.

Da quel momento la vita di Paul diventa diversa e, mentre di giorno continua a svolgere il suo normale lavoro di routine, di notte esce per le strade, un Giustiziere che, pieno di veleno e voglia di vendicarsi, vaga alla ricerca di chi ha distrutto la sua famiglia. Ma i suoi gesti non passano inosservati, e la città inizia a chiedersi se quello che fa sia giusto oppure sbagliato.

Dramma poliziesco e azione al centro del nuovo lavoro di Eli Roth, che riprende nel titolo – e in buona parte anche nella storia e nei suoi contenuti – il ben più noto Il giustiziere della notte (1974) di Michael Winner con protagonista l`allora poco conosciuto Charles Bronson divenuto grazie a quel prodotto un`autentica icona. In questo caso la scelta del ruolo chiave nella storia è ricaduta su Bruce Willis, figura poliedrica dell`universo di Hollywood che ha ricoperto in vita sua ogni tipo di posizione. L`interpretazione di Bruce è di buon livello, anche considerando la sua non più giovane età, ma è purtroppo la trama a difettare di momenti di pathos tali da renderla qualcosa da ricordare. Intendiamoci, il film non è fatto male, ma non decolla, vuoi per dei momenti di calma troppo diffusi, vuoi per delle scene interattive un po` limitate, vuoi per un senso di déjà-vu persistente che ci accompagna dall`inizio alla fine di tutta la pellicola. Si tratta, quindi, di quel tipico tipo di lavorazione che non dispiace alla vista, ma che diventa quasi impossibile da ricordare in una logica di valore storico e di seconda visione. Allo stesso tempo, il messaggio che viene veicolato non è dei migliori: dire infatti, un po` tra le righe ma alla fine neppure troppo, che in certi casi diventa moralmente accettabile farsi giustizia da soli equivale a dire qualcosa di non corretto, oltre che a dare una spinta non piccola allo sviluppo di comportamenti fuorilegge nella criminalità organizzata e non solo. Non molto diffuse ma troppo estreme le fasi in cui si vedono ferite e sangue, su questo si poteva essere meno pesanti, anche considerando che il prodotto non esagera da questo punto di vista. Nel complesso, quindi, un passo indietro del regista, da cui ci aspettiamo qualcosa di più coinvolgente la prossima volta. Sufficiente.

[review]

[two_fifth][/two_fifth]

[three_fifth_last] Il Giustiziere della Notte

Genere: Azione, Drammatici, Polizieschi

Interpreti: Bruce Willis, Elisabeth Shue, Vincent D’Onofrio, Dean Norris, Jack Kesy, Kirby Bliss Blanton, Mike Epps, Len Cariou, Beau Knapp, Kimberly Elise

Un film di: Eli Roth

Durata: 107 minuti

Data di uscita: 8 Marzo 2018

[/three_fifth_last]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here