Carol

0
28
Therese Belivet e Carol Aird in Carol

1952, New York.
La giovane e bellissima Therese Belivet fa la commessa nel reparto giocattoli di un grande magazzino a Manhattan. Therese è fidanzata con Richard che vorrebbe sposarla e portarla in Europa, ma proprio mentre la ragazza è titubante irrompe nella sua vita Carol.

Carol Aird è più grande di lei, è ricca ma ha una vita familiare difficile. In rotta da qualche anno con il marito Harge con il quale sta concordando un accordo per il divorzio che preveda l`affidamento condiviso della loro figlia Rindy, la donna ha perso la gioia di vivere.

Incontratesi per caso proprio nel negozio dove lavora Therese, complice un paio di guanti dimenticato e la passione della ragazza per la fotografia, la coppia di amiche diventa in brevissimo tempo inseparabile, tanto da decidere di fare un viaggio insieme verso Ovest. Questo porterà Therese a scoprire se stessa e farà fare a Carol scelte che segneranno la vita di entrambe.

Dramma romantico di Todd Haynes ambientato in piena Guerra Fredda, un periodo storico dove l`omosessualità era vista dalla società come un grave disturbo della personalità. La pellicola si sviluppa sulle spalle di due attrici meravigliose, l`algida e dura Cate Blanchett nel ruolo di Carol e la giovane e sbarazzina Rooney Mara nella parte di Therese; il risultato che ne esce fuori è per letteralmente straordinario. Lo spettatore durante lo svilupparsi della trama si trova di fronte ad una principessa e ad una regina. La principessa, Therese, è resa tale dai suoi modi leggeri e delicati, dalle sue paure di affrontare un mondo che sente suo ma che non conosce abbastanza, dal suo essere giovane in modo unico e speciale ed allo stesso tempo dalla mancanza di barriere e di inibizioni che le fanno sempre scegliere di andare avanti, a qualsiasi costo. La regina, Carol, trae la sua forza dall`esperienza che la ha resa la donna fuori dalla norma che è: determinata e calcolatrice, sceglie di mettere a repentaglio tutto ciò che ha un valore nella sua vita per seguire i propri istinti, anche in questo caso a qualsiasi costo. Leggendo le mie parole e a giudicare dalle candidature agli Oscar e dal titolo del film, la protagonista della storia è Carol. Niente di più sbagliato. Se in una coppia classica tra uomo e donna è la seconda ad avere le chiavi del focolare domestico, in questo caso è la più debole, Therese, che fa le azioni e compie le scelte decisive per una Carol che sembra aver già vissuto una vita e non sembra avere la forza per viverne un`altra da sola. Ed è proprio nel continuo gioco di sguardi tra le protagoniste che emerge l`unica debolezza di una trama altrimenti perfetta: mentre l`empatia che lo spettatore sviluppa per la figura di Therese è evidente, quella che nasce con Carol risulta un pò costruita e in fin dei conti fasulla. Therese è sempre se stessa, Carol non lo è, forse, quasi mai. Immagini sublimi e dettagli perfetti supportati da una fotografia ottima donano al film una bellezza estetica che è difficile descrivere a parole. Tutto questo, insieme al trucco delle protagoniste e a dei costumi curati fino all`inverosimile, donano a questa storia d`amore diversa dalle altre tante motivazioni che ne consigliano la visione a tutti.

[review]

[two_fifth]Carol - Locandina

[/two_fifth]

[three_fifth_last] Carol

Genere: Drammatici, Romantici

Attori: Cate Blanchett, Rooney Mara, Kyle Chandler, Jake Lacy, Sarah Paulson, Carrie Brownstein, John Magaro, Cory Michael Smith, Kevin Crowley, Trent Rowland

Durata: 118 minuti

Un film di: Todd Haynes

Data di uscita: 5 Gennaio 2016

[/three_fifth_last]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here