Capitan Harlock

0
22
Capitan Harlock in Capitan Harlock 3D

In ogni essere vivente è racchiuso il segreto dell’eternità.
(Capitan Harlock – Shun Oguri)

In un futuro molto lontano il pianeta Terra è solo uno dei tanti luoghi dove l’umanità vive. Dopo una terrificante guerra spaziale, infatti, è stato deciso che sarebbe stata una federazione chiamata Coalizione Gaia a gestire le risorse dell’universo, decretando che la Terra diventasse da quel momento una zona franca e libera dal potere e dal controllo di qualsiasi essere vivente.

Ma a qualcuno questo non sembra la cosa giusta: il suo nome è Harlock, Capitan Harlock, e a bordo della sua astronave da guerra, l’Arcadia, attacca e saccheggia ogni astronave avversaria, meritandosi l’appellativo di pirata spaziale. Ma perchè Harlock fa tutto questo? Forse la Coalizione Gaia non è proprio ciò che a tutti dice di essere? E che segreto nasconde sia lui, che la stessa Coalizione?

Non c’è troppo tempo per pensare ora però, perchè il capo della flotta da battaglia di Gaia, Ezra, prova a far infiltrare suo fratello Logan all’interno dell’Arcadia per capire quale sia la missione segreta di Harlock. Entrato nell’astronave, Ezra si accorge che l’Arcadia non è come tutte le altre navi spaziali: grazie all’energia dell’aliena Meeme il mezzo funziona in modo differente da qualsiasi altro strumento conosciuto. Ma, quindi, a cosa davvero mira Harlock, e cosa sono i nodi del tempo di cui sente spesso parlare dentro lo scafo?

Quando ero piccolo guardare in televisione le storie del pirata spaziale creato da Matsumoto Leiji era una delle cose che mi piaceva di più fare (nulla a che vedere con Peppa Pig, capiamoci bene eh!). Questa versione animata della storia del pirata più famoso della galassia, realizzata in versione 3D, non tradisce minimamente le attese. Splendida è la resa grafica e il complesso del lavoro creato sotto l’esperta mano di Shinji Aramaki, estremamente realistici i protagonisti e le loro espressioni, del tutto simili a quelle di una persona vera grazie ad un livello di computer grafica davvero altissimo. Sceneggiatura di buon livello, strumenti meccanici di primissimo piano grazie al supporto nella realizzazione della lavorazione di Atsushi Takeuchi della Production IG che ha lavorato in Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni, atmosfere spaziali che mantengono sempre il giusto equilibrio tra ombra e luce, riuscendo a trasferire perfettamente l’ambiente nel quale vive Harlock, così cupo ma allo stesso tempo pieno di malinconia per qualcosa che sembra essere andato perso per sempre. Mirabolanti le battaglie tra navi spaziali e gli scontri condotti spesso in totale assenza di forza di gravità all’interno delle stesse, forse potrebbe storcere il naso qualche purista della storia originale: questa versione effettua infatti alcuni cambiamenti che risultano però efficaci ad arricchire sia la trama che anche il significato di tutto il film. Sì, perchè questa pellicola non è solo quello che ho appena scritto, ma è soprattutto un’inno ai sentimenti veri, puri e senza mai secondi fini perfettamente rappresentati dall’aliena Meeme ed è anche uno spot a favore dell’ambiente come del resto succede in molti lavori che provengono dai fumetti giapponesi, perchè la razza umana non debba mai trovarsi a soffrire quello che hanno subito loro per Hiroshima e Nagasaki. Piccolo gioiello, da non perdere!

[review]

[two_fifth]

Capitan Harlock - Locandina[/two_fifth]

[three_fifth_last] Capitan Harlock

Genere: Animazione, Fantascienza

Voci originali di: Shun Oguri, Haruma Miura, Yu Aoi, Arata Furuta, Ayano Fukuda, Toshiyuki Morikawa, Maaya Sakamoto, Miyuki Sawashiro, Kiyoshi Kobayashi, Chikao Otsuka

Un film di: Shinji Aramaki

Durata: 115 minuti

Data di uscita: 1 gennaio 2014

[/three_fifth_last]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here