Boy Erased – Vite Cancellate, promo video e date

0
523
Xavier e Jared Eamons in Boy Erased - Vite cancellate

Il 19enne Jared Eamons decide di fare outing con i suoi genitori riguardo la propria omosessualità ma il padre Marshall Eamons, pastore battista, spinge il figlio a partecipare ad un programma che ha come scopo quello di convertirsi tramite della terapia. Qui Jared inizia a lottare con il suo terapeuta Victor Sykes iniziando un viaggio che lo cambierà per sempre.

Dramma biografico made in Australia di Joel Edgerton che recita anche nella pellicola insieme a Lucas Hedges, Nicole Kidman, Russell Crowe, Flea, Joe Alwyn, Troye Sivan, Britton Sear, Jesse LaTourette, Cherry Jones, Emily Hinkler e al giovane genio della regia Xavier Dolan.

Ecco il trailer:

 

 

Boy Erased – Vite Cancellate uscirà in Italia il 14 marzo 2019 e… faticherete a dormire, credetemi!

SHARE
Previous articlePokémon – Detective Pikachu, promo video e date
Next articleMorto tra una settimana… O ti ridiamo i soldi
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY