Bombshell – La storia di Hedy Lamarr

0
100
Hedy Lamarr in Ziegfeld Girl

Icona. Immigrata. Creatrice. Sottovalutata. Donna.

Una bellezza unica e in grado di far girare la testa a personaggi come Benito Mussolini, Adolf Hitler, JFK e tanti altri ancora. Una mente geniale, in particolare nel campo dell`ingegneria e dei brevetti legati alle comunicazioni segrete, che la fecero stare anni avanti ad invenzioni che mise in campo decenni prima degli altri. Un modo di recitare tutto suo, grazie al quale migliaia, forse milioni di fan nel mondo ancora oggi la ricordano come una delle maggiori icone del cinema tra l`inizio degli anni `40 e la fine degli anni `50, e come la prima attrice ad apparire nuda sul grande schermo.

previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider

 

Ecco a voi Hedy Lamarr, protagonista assoluta di questo documentario biografico e caso unico al mondo capace di mettere insieme genio della tecnica e star del grande schermo. La pellicola riprende la vita di questa attrice senza scordare di raccontare chi era davvero Hedy Lamarr inquadrandola perfettamente a livello storico. Pochi sanno, infatti, che le idee di Hedy furono usate dalla marina militare americana per risolvere la Crisi dei Missili di Cuba e, successivamente, diventarono la base degli aspetti legati alla sicurezza dei sistemi GPS, WiFi, Bluetooth, dei sistemi dei telefonini cellulari e di tanto altro ancora. Hedy fu pagata – e bene – per la sua recitazione, ma non ebbe mai i riconoscimenti che meritava per la sua invenzione, che dopo 6 anni dal suo uso, non essendo mai stata da lei reclamata, divenne di proprietà del sistema militare degli Stati Uniti d`America. Una storia profonda, bene raccontata, che mette in mostra ogni aspetto conosciuto della vita di una donna davvero unica nel suo genere, le sue sofferenze e le sue gioie, il bello e il brutto della sua vita, insomma ogni cosa. Interessantissime le retrospettive sul cinema di 60/70 anni fa, in particolare per quanto riguarda il modo in cui la MGM – Metro Goldwyn Mayer era solita utilizzare i suoi attori per diversi anni consecutivamente. Rimarrete anche voi affascinati e colpiti dalla storia unica di Hedy, nello stesso modo in cui ne siamo rimasti tutti quanti noi. Ne siamo sicuri.

Bombshell – La storia di Hedy Lamarr

Genere: Biografici, Documentari, Storici

Interpreti: Hedy Lamarr, Mel Brooks, Jennifer Hom, Anthony Loder, Wendy Colton, Fleming Meeks, Richard Rhodes, Jan-Christopher Horak, Jeanine Basinger, Peter Bogdanovich, Anne Helen Petersen, Diane Kruger, Stephen Michael Shearer, Robert Osborne, Denise Loder-DeLuca, Roy Windham, Manya Hartmayer Breuer, Guy Livingston, Tony Rothman, Danijela Cabric, Charles Amirkhanian, Nino Amareno, Michael Tilson Thomas, Art McTighe, Lodi Loder, Jimmy Loder, Bill Birnes, Lisa Cassileth, David Hughes, Darrell Grob, Woody Allen, George Antheil, Merv Griffin, Adolf Hitler, Hedda Hopper, Howard Hughes, Benito Mussolini, Jimmy O’Neill

Un film di: Alexandra Dean

Durata: 108 minuti

Data di uscita: 8 marzo 2018

REVIEW OVERVIEW
Da Vedere
Previous articleDue gran figli di…
Next articleEterno femminile, promo video e date
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here