Beatriz at Dinner

0
395
Beatriz e chi la ospita in Beatriz at Dinner

Beatriz: Tutte le lacrime nascono dalla stessa fonte.
(Beatriz – Salma Hayek)

La messicana Beatriz ha il dono di curare il dolore delle persone con passione e amore grazie a terapie olistiche. Dopo aver visitato Kathy, una delle sue clienti, Beatriz vuole tornare a casa ma la sua macchina non parte, e il meccanico non può venire a ripararla prima della mattina dopo.

Così Kathy la invita a rimanere a cena e a dormire da lei e il marito Grant, dove sono ospiti il magnate Doug, la sua compagna Jeana, Alex e Shannon, tutti venuti a festeggiare la chiusura di un affare da milioni di dollari nel ramo delle costruzioni, affare che porterà morte e distruzione nel luogo dove si svolgerà.

previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider

 

Commedia che vira nel dramma a passo lento, molto molto lento, così come scorre la vita di Beatrizbrava Salma Hayek nella parte. Molte le tematiche in campo nella pellicola, probabilmente troppe vista la sua brevità, ma qualcosa dentro questa lavorazione lascia davvero: andiamo a capire meglio rispetto a quali ambiti. Al centro di tutto il Destino, che fa da arbitro e decisore – consapevoli o meno che lo si sia – di quello che succede nel bene e nel male nella e alla vita di ciascuno di noi, un po` come succede in Match Point (2006). Intorno a questo vengono enfatizzate le differenze tra impresa e finanza – la seconda figlia della prima – e quelle presenti tra persone appartenenti a differenti strati sociali nei modi, nei comportamenti e nelle relazioni umane intra ed extra gruppo. I rapporti tra ricchi e poveri sono quelli tra Stati Uniti e Messico, una divisione ormai secolare che strizza l`occhio alla situazione dei giorni nostri con la barriera che Trump vuole costruire tra i due Paesi. Le relazioni tra uomo e Natura sono invece quelle tra chi vuole guarire il prossimo e il nostro pianeta malato dandoci una parvenza di futuro possibile e chi, invece, vuole vivere il presente, fregandosene dei danni potenzialmente irreparabili che queste azioni arrecano alla Terra. Ulteriore motivo d`interesse nella storia sono le musiche gradevoli e ammiccanti, l`uso della doppia lingua inglese e spagnola e la bellezza del lavoro delle guaritrici, capaci davvero di portare nuova vita dove e a chi questa vita pensava di averla perduta per sempre. Non un capolavoro, ma sicuramente da vedere per tutto quello che abbiamo appena detto.

Beatriz at Dinner

Genere: Commedia, Drammatici

Interpreti: Salma Hayek, John Lithgow, Chloë Sevigny, Connie Britton, Amy Landecker, Jay Duplass, John Early, David Warshofsky, Sean O’Bryan, Enrique Castillo

Un film di: Miguel Arteta

Durata: 82 minuti

Data di uscita: ///////////

REVIEW OVERVIEW
Da Vedere
Previous articleBaywatch
Next articleBarry Seal – Una storia americana, promo video e date
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here