La Battaglia dei Sessi

0
44
Billie Jean King e Bobby Riggs in La Battaglia dei Sessi

Non dico che le donne non dovrebbero stare in campo, altrimenti chi raccatterebbe le palle?
(Bobby Riggs – Steve Carell)

100.000 dollari alla donna che batterà Bobby Riggs. Esiste, e ha il fegato di provarci?
(Bobby Riggs – Steve Carell)

Sarò la migliore. In questo modo potrò … cambiare le cose.
(Billie Jean King – Emma Stone)

Bobby Riggs è un tennista campione del passato 50enne ormai ritiratosi dal campo che ha però sempre voglia di nuove sfide e potenziali scommesse sulla propria vita. Billie Jean King è la nuova numero 1 del mondo del tennis, una donna energetica e forte che ha dentro cela dentro di se alcuni segreti sulla propria personalità difficili da accettare.

Bobby cerca una nuova ribalta che lo faccia sentire pienamente se stesso, Billie Jean vuole il riconoscimento dei diritti sportivi delle donne al pari di quelli degli uomini. Quando Bobby propone a Billie Jean una sfida di tennis tra loro due la donna rifiuta, ma dopo che Bobby batte la forte collega Margaret Court, Billie Jean cambia idea e accetta la sfida.

Biografia sportiva a tratti comica e a tratti drammatica di 2 personaggi, Billie Jean King e Bobby Riggs, che a modo loro hanno fatto la storia delle relazioni umane grazie al loro incontro di tennis, uno degli eventi più visti in televisione degli anni `70. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, infatti, questo non è un film pro o contro il femminismo, e non è un film che serve a ricordare agli uomini che le donne gli sono pari. No. E non a caso entrambi sono i protagonisti della storia, e lo sono entrambi onestamente allo stesso livello, anche se per dei motivi e con delle logiche molto diverse. Billie Jean King, una brava Emma Stone, deve rivelare a se stessa una parte di sè – la sua omosessualità femminile – fino ad allora negata e anzi mai considerata. Il blocco non è tanto verso se stessa, ma verso il tennis, vero grande amore della sua vita, e di conseguenza verso tutto il carrozzone sportivo, economico e mediatico che gli gira intorno. Il cattivo giudizio, questo è la sua vera grande paura. Dal canto suo. anche Bobby Riggs ha un altro grande, grandissimo amore, che sarebbe limitativo definire con il termine di scommessa sportiva e non. Bobby, interpretato da un sontuoso Steve Carell sempre più a suo agio in ruoli dove la comicità è solo un fattore importante, vive nella competizione, di qualsiasi genere essa sia. L`adrenalina è il suo pane quotidiano, e per questa, cosciente o meno che sia della cosa, rischia di perdere ogni altra cosa che lo fa felice, compreso il suo matrimonio. Quindi, questo è un film che ci racconta un tipo di donna, e un tipo di uomo, che fanno entrambi dello sport e dello stimolo che questo gli da il loro pane quotidiano, essenziale per una vita felice. Dialoghi forti ma garbati e una fotografia buona sono il contesto dove questi fatti storici realmente accaduti si svolgono, con insieme a questi tante, tante battute inserite nel contesto perfettamente da parte di Bobby Riggs. Un lavoro bello, quindi, e … certo, si sarebbe potuto fare qualcosa di meglio, come succede quasi sempre, ma questa è una pellicola da vedere un po` per tutti: vi farà ridere, vi farà riflettere e vi avvicinerà a capire persone che forse conoscete e che probabilmente non avete mai davvero compreso.

[review]

[two_fifth]

[/two_fifth]

[three_fifth_last] La Battaglia dei Sessi

Genere: Biografici, Commedia, Drammatici, Sportivi

Attori: Emma Stone, Steve Carell, Elisabeth Shue, Alan Cumming, Sarah Silverman, Eric Christian Olsen, Andrea Riseborough, Austin Stowell, Jessica McNamee, James Mackay, Chip Chinery, Natalie Morales, Martha MacIsaac, Bill Pullman

Durata: 121 minuti

Un film di: Jonathan Dayton, Valerie Faris.

Data di uscita: 19 Ottobre 2017

[/three_fifth_last]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here