Bad Moms – Mamme molto cattive, promo video e date

0
590
Amy, Carla e Kiki in Bad Moms - Mamme Molto Cattive

Amy, Carla e Kiki sono 3 giovani mamme dalla vita che sembra funzionare perfettamente. Sembra. In realtà le 3 donne, in crisi esistenziale, sono in fuga dal perbenismo e la finta perfezione alla ricerca della libertà perduta. Si daranno al bere e a tanti eccessi, fino a sfidare le brave madri dell’Associazione Insegnanti-Genitori e … sarà guerra aperta.

Commedia irriverente, spettacolare e senza alcun pelo sulla lingua firmata dalla coppia Jon Lucas e Scott Moore con le meravigliose Mila Kunis, Kristen Bell, Christina Applegate, Annie Mumolo, Kathryn Hahn e Jada Pinkett Smith.

Qui il trailer:

 

 

 

 

Bad Moms – Mamme molto cattive sarà nei cinema il 12 ottobre 2016 e lo dico in particolare per voi ragazze (ma anche per i cari maschioni): non vi perdete la commedia più esilerante dell’anno!!!

SHARE
Previous articleAl posto tuo, promo video e date
Next articleLa verità sta in cielo, promo video e date
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY