Bad Education

0
457

Il mio problema? Il mio problema sei tu. Sono le persone che trotterellano i loro poveri bambini come cavalli da corsa a Belmont; che traggono gioia perversa dal trattarci come rappresentanti di servizio di basso livello. Ricordi gli insegnanti che si sono seduti con te, che ti hanno tenuto per mano, che ti hanno insegnato ad aggiungere e sottrarre, o che ti hanno mostrato Gatsby e Salinger, per la prima volta? Mockingbird anche? I loro nomi ti sfuggono? I loro volti sono sfocati? Potresti dimenticare, ma noi no. Non dimentichiamo mai. Mai.
(Frank Tassone – Hugh Jackman)

2004, Roslyn. Frank Tassone dirige un distretto scolastico che si trova in competizione con altri per raggiungere la vetta della classifica degli States. Considerato un grande lavoratore, Tassone viene stimato da colleghi e studenti, ma tutto questo cambia quando Rachel, che collabora con il giornale locale, scopre che i conti economici non sono quel che si racconta.

La ricerca porta Rachel a scoprire che Frank Tassone, insieme alla sua vice Pam Gluckin, porta via denaro dalle casse dell`istituto, e quando Rachel decide di raccontare tutto, Tassone organizza un complicato piano per riuscire a uscire pulito da tutta la situazione.

previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider

 

Biografia che si colloca all`interno di un`ideale linea di mezzo tra commedia e poliziesco, andando a raccontare una storia vera di quell`America capace di stupire tutto e tutti grazie alle (tantissime) situazioni che non vengono dette o raccontate. Tante le storie nella storia all`interno della trama, a partire dagli opposti rappresentati dal protagonista Frank Tassone, ottimo gestore di un`istituto scolastico e persona dai valori morali forti, almeno verso gli altri, visto che poi a livello personale la medaglia si rovescia e Tassone forse mostra il peggio che potrebbe esprimere, soprattutto per quanto riguarda tutto quello che si lega ai soldi e alle questioni economiche. Interessantissima comunque la fotografia delle scuole e degli istituti scolastici degli Stati Uniti, presa sia per quanto riguarda chi ci lavora, che per tutti coloro che li frequentano da studenti e, infine, per i genitori di questi ultimi. A questo si aggiunge il racconto del giornalismo scolastico, preso come chiave capace di aprire un`ideale scatola dei segreti che altrimenti difficilmente sarebbe stato possibile aprire in modo differente. Sobria e gradevole la parte che inquadra l`omosessualità, qui considerata come un male ma solo in funzione del personaggio che la pratica e non in quanto tale. Hugh Jackman interpreta il protagonista con la solita espressività che lo contraddistingue, Allison Janney lo accompagna in modo egregio. Da segnalare anche Alex Wolff e Geraldine Viswanathan. Cosa manca, quindi, a questa pellicola per poter essere considerata perfetta? Difficile dirlo con esattezza, ma la sensazione che resta dopo qualche ora dal momento in cui la si è vista è che nella trama tutto quanto risulti essere troppo costruito per entrare dentro l`anima dello spettatore davvero. Prodotto, quindi, certamente da vedere, anche se non al top della sua particolare categoria.

Bad Education

Genere: Biografici, Commedia, Polizieschi

Interpreti: Hugh Jackman, Ray Romano, Welker White, Allison Janney, Annaleigh Ashford, Stephanie Kurtzuba, Calvin Coakley, Geraldine Viswanathan, Sung Yun Cho, Justin Swain, Laura Patinkin, Kathrine Narducci, Brent Langdon, Tia DeShazor, Victor Verhaeghe, John Scurti, Brian Sgambati, Rafael Casal, Hari Dhillon, Alex Wolff, Peter Appel, Darlene Violette, Natasha Goss, Ray Abruzzo, Jimmy Tatro, Kayli Carter, Jorge Chapa, Jane Brockman, Larry Romano, Madeleine Grace Pace, Catherine Curtin, Robert ‘Toshi’ Kar Yuen Chan, Finnerty Steeves, Dina Pearlman, Michael Jay Henry, Jeremy Shomos, Steve Routman, Rene Ojeda, Stephen Spinella, Miriam Silverman, Gino Cafarelli, Pat Healy, Will Meyers, Jane Ackermann, Adriana Callori, Jayden Abrams, Giuseppe Ardizzone, John V. Barbieri, Gregory Barker, Anthony Belfiore, Robert Bellacicco, Kristoffe Brodeur, Michele Cannon, Kadrolsha Ona Carole, Aidan Christman, Richard R. Corapi, Halle Curley, Scottie DiGiacomo, Gioianna DiGiorgio, John DiGiorgio, Johnny DiGiorgio, Manny Dunn, Austen Eisenberg, Frank Fernandez, Robin Flanagan, Angelo Foukas, Mark D. Gersten, Philip Greene, Chandler Hill, Hannah Kelsy, Joseph Koval, Mark Lehneman, Bob Leszczak, Skylar Lipkin, Bob Lloyd, Nancy Lombardo, Victoria Mahal-Sky, Lucy Marinelli, Doris McCarthy, Kevin D. McGee, Frank Osso, Jivan Xander Ramesh, Brian Rock, Rahim Rosen, Shanaz Sanjana, Juliana Scherer, Isabelle Stanton, Amiya Steed, Daymien Valentino, Shannon Williams, Lauren Yaffe

Un film di: Cory Finley

Durata: 108 minuti

Data di uscita: ////

REVIEW OVERVIEW
Da Vedere
Previous articleDavid di Donatello 2020
Next articleFranco Bolignari e Giorgio Rosciglione – Jazz Experience Quartet
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here