Home / Teatro / Aggiungi (ancora) un Posto a Tavola. Presentazione e video al Teatro Brancaccio
Aggiungi (ancora) un Posto a Tavola. Presentazione e video al Teatro Brancaccio

Aggiungi (ancora) un Posto a Tavola. Presentazione e video al Teatro Brancaccio

Presentato al Teatro Brancaccio il prossimo allestimento del classico della commedia musicale Aggiungi un Posto a Tavola. Un capolavoro di Pietro Garinei e Sandro Giovannini, scritto con Jaja Fiastri, e le musiche di Armando Trovajoli.

Nato nel 1974 lo spettacolo è diventato un successo con oltre 30 edizioni, fino all’ultima edizione italiana del 2014 diretta da Fabrizio Angelini, visto da 15 milioni di spettatori tra Inghilterra, Austria, Cecoslovacchia, Portogallo, Spagna, Russia, Ungheria, Messico, Argentina, Cile, Brasile, Venezuela, Finlandia.

In questa edizione, prodotta da Alessandro Longobardi per Viola Produzioni, torna Gianluca Guidi già protagonista dell’edizione 2009/2010 nel ruolo di Don Silvestro, visto anche in Taxi a due Piazze, e figlio del protagonista della prima edizione, Johnny Dorelli. Egli ora cura anche la messa in scena dell’opera che lui ricorda da spettatore e da interprete sin dalla prima versione. L’attuale edizione celebra una serie di anniversari: gli ottanta anni del Teatro Brancaccio e di Johnny Dorelli e i cento anni dalla nascita di Armando Trovajoli.

Il cast si avvale ancora di Gino Landi, il coreografo originale, che ha confessato di essere commosso nel vivere questa nuova esperienza. Il direttore musicale Maurizio Abeni, già assistente di Armando Trovajoli, dirige l’orchestra dal vivo. Lo scenografo Gabriele Moreschi ha adattato il progetto originale di Giulio Coltellacci della celebre e ingegnosa scenografia, con il doppio girevole e la grande arca e la costumista Francesca Grossi ha adattato i disegni originali dei raffinati costumi, sempre di Coltellacci.

Il disegno luci è di Umile Vainieri, il disegno fonico è di Emanuele Carlucci, la realizzazione dei contributi video è di Claudio Cianfoni. La scena è stata realizzata dalla scenotecnica di Mario Amodio che fu il costruttore nella prima edizione, da Antonio Dari per la parte meccanica e i costumi dalla Sartoria Brancaccio.

Gianluca Guidi, torna nel ruolo di Don Silvestro. Enzo Garinei dopo 500 repliche nel ruolo del sindaco Crispino, questa volta è La voce di Lassù. L’artista divertito, ha commentato il sostegno ricevuto come attore che l’ha portato ad interpretare piccole parti a quella della voce di Dio.

Emy Bergamo è Consolazione, divenendo la prima attrice ad aver interpretato tre ruoli da protagonista femminile del repertorio di Garinei e Giovannini, dopo Rosetta in Rugantino e Adelina in Se il tempo fosse un gambero, e confessa:

Mi confronto con eredi del ruolo di cui è impossibile riprendere la grandezza come Bice Valori e Alida Chelli.Voglio portare la comicità del personaggio di Consolazione adattandola a me. Ascolto i preziosi consigli di Gino Landi, Enzo Garinei e Jaja Fiastri.

Marco Simeoli, grande artista, visto pure ne Il caso Majorana Show o Canterville, che aveva già recitato a fianco di Gianluca Guidi come Toto, nell’edizione 2009, ora è il sindaco Crispino e anche qui i predecessori del ruolo sono illustri: Paolo Panelli, Carlo Croccolo e lo stesso Enzo Garinei.

Il ruolo di Toto è oggi affidato a Piero Di Blasio, abile attore, regista e adattatore che ha portato in scena anche Appuntamento al buio. Egli si unisce all’entusiasmo del cast dichiarandosi concentrato sul compito ancora da affrontare nei confronti del pubblico mentre vive un’adrenalina quasi da Luna Park nel fermento dei lavori in teatro.

Dopo la lunga selezione per il ruolo di Clementina è stata scelta la giovanissima Beatrice Arnera che rivela:

Ho 22 anni e questa per me è la migliore scuola con i migliori professori che si possano avere.

Ortensia, moglie di Crispino, è interpretata da Francesca Nunzi che riforma la coppia scenica con Marco Simeoli che aveva funzionato in Canterville.  Il cast è arricchito dall’ensemble è composto da 17 artisti, cantanti, ballerini.

L’autrice Jaja Fiastri ricorda come le sembrasse di poter comprendere tutte le lingue mentre guardava le varie versioni internazionali dello spettacolo  e ricorda gli amici Garinei, Giovannini e Coltellacci.

Alessandro Longobardi accenna all’ipotesi di un documentario sulla lavorazione e magari fra 3 anni di riportare lo spettacolo all’estero come tanti anni fa.

Aggiungi un Posto a Tavola debutterà in anteprima il prossimo 12 ottobre al Teatro Brancaccio di Roma. La prima nazionale è fissata per il 17 ottobre.

Guarda il video showcase di presentazione di Aggiungi un Posto a Tavola al Teatro Brancaccio:

 

 

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA

UNA PRODUZIONE ALESSANDRO LONGOBARDI PER VIOLA PRODUZIONI – TEATRO BRANCACCIO

COMMEDIA MUSICALE DI GARINEI E GIOVANNINI

SCRITTA CON JAJA FIASTRI
LIBERAMENTE ISPIRATA A “AFTER ME THE DELUGE” DI DAVID FORREST

MUSICHE DI ARMANDO TROVAJOLI

GIANLUCA GUIDI – Don Silvestro

EMY BERGAMO – Consolazione

MARCO SIMEOLI – Sindaco Crispino

BEATRICE ARNERA – Clementina

PIERO DI BLASIO – Toto

FRANCESCA NUNZI – Ortensia

SCENOGRAFIE – PROGETTO ORIGINALE DI GIULIO COLTELLACCI

ADATTAMENTO SCENOGRAFICO DI GABRIELE MORESCHI

COSTUMI – DISEGNI ORIGINALI DI GIULIO COLTELLACCI

ADATTAMENTO DI FRANCESCA GROSSI

DISEGNO LUCI DI UMILE VAINIERI

DISEGNO FONICO DI EMANUELE CARLUCCI

COREOGRAFIE DI GINO LANDI

REGIA ORIGINALE DI PIETRO GARINEI E SANDRO GIOVANNINI

RIPRESA TEATRALE DI GIANLUCA GUIDI

DIREZIONE MUSICALE MAURIZIO ABENI

“LA VOCE DI LASSÚ” È DI ENZO GARINEI

ENSEMBLE

GRETA ARDITI – ANTONIO BALSAMO – BEATRICE EUGENIA BERDINI

VINCENZA BRINI – FRANCESCO CARAMIA – SILVIA CONTENTI

NICOLAS ESPOSTO – MARTA GIAMPAOLINO – GIAMPIERO GIARRI

SIMONE GIOVANNINI – MATTEO GUMA – FRANCESCA IANNÌ

FRANCESCO LAPPANO – GIANLUCA PILLA – ARIANNA PROIETTI

ANNAMARIA RUSSO – ALESSANDRO SCHIESARO
CON ORCHESTRA DAL VIVO

12 OTTOBRE – 26 NOVEMBRE 2017

About Andrea Di Cosmo

Andrea è laureato in Teorie e tecniche del linguaggio cinematografico. Segue e scrive di cinema e teatro, dopo aver coltivato e amato quest'ultimo personalmente, studiando teatro e canto e partecipando a spettacoli e Festival, in Italia e non solo. Ha scritto per varie testate tra cui Best Movie e Saltinaria, Cinespresso e Amazing Cinema. Nel suo percorso si occupa anche della promozione e organizzazione di eventi culturali, teatrali, musicali e turistici. Tra questi ci sono stati Musicultura, MArtelive, e il Levante International Film Fest.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close