A Star Is Born

0
680
Ally and Jackson Maine in A Star Is Born

Sai amico, anche all`epoca sapevo che tu avresti fatto qualcosa che ti sarebbe andata bene. Questa è la prima volta che sono preoccupato x te.
(Noodles – Dave Chappelle)

Jackson Maine: Posso farti una domanda personale?
Ally: OK.
Jackson Maine: Scrivi canzoni o musica?
(Jackson Maine e Ally – Bradley Cooper e Lady Gaga)

La star del rock Jackson Maine, ubriaco, passa per caso in un locale notturno dove guarda ammaliato l`esibizione canora di Ally, cameriera per lavoro ma musicista per passione. Da li e da una successiva rissa tra Ally e un fan di Jack inizia un rapporto tra i due di tipo musicale e anche intimo.

Quando Jack invita Ally per la prima volta a salire sul palco lei, timida all`eccesso, prima rifiuta, salvo poi riuscire a superare le sue paure e a farcela, rivelando al mondo tutto il suo talento vocale. Ma mentre la carriera di Ally decolla, quella del suo fidanzato Jack si arena per via del`alcool e delle droghe.

previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider

 

L`esordio alla regia della star Bradley Cooper è il leitmotiv che accompagna tutto lo svolgimento di questo dramma musicale, portato in passato sul grande schermo già per ben 3 volte, seppure ognuna diversa dalla precedente. In primis il ruolo che oggi è di Lady Gaga fu nella prima versione di A Star Is Born (1937) di Janet Gaynor, per poi passare all`A Star Is Born (1954) dell`amatissima Dorothy Il Mago di Oz (1939) Judy Garland, e per terminare all`A Star Is Born (1976) della meno affascinante Barbra Streisand. Il risultato del novello regista è agrodolce e intriso allo stesso tempo di note positive e negative. Partiamo dalle prime, una su tutti la musica: canzoni orecchiabili e che entrano facilmente dentro il cuore dello spettatore, essendo oggettivamente belle. Oltre a questi, una fotografia del mondo dei concerti vista con occhio critico da dentro quell`universo, un qualcosa che, fatto in questa maniera, non si era visto troppo spesso. E ancora, una buona analisi dell`alcoolismo e dell`uso di vari tipi di droghe, che come Jackson Mainebravo Bradley Cooper nel ruolo – fa chiaramente capire sono fondamentali in una vita persa come sarebbe altrimenti la sua. Guardando l`altra faccia della medaglia, emerge chiaro come, a parte la lovestory tra i 2 cantanti, non ci sia una vera e propria storia per tutta la durata della pellicola, e questo si percepisce chiaramente soprattutto notando i tanti buchi nella trama. A questo si aggiungono l`interpretazione di Lady Gaga che, a parte quanto è meravigliosa quando canta, a livello di recitazione lascia molto a desiderare, e la scelta di incentrare il 95% del film su 2 persone solamente, scelta che a medio-lungo termine genera concretamente noia e ripetitivita. Nel complesso, comunque, un prodotto di buon livello adatto a passare una serata in compagnia dei propri amici o della propria compagna, senza aspettarsi a monte un exploit fantasmagorico del tutto. Una nota di colore: curioso e interessante l`excursus che l`autore fa sul mondo dei travestiti che anno spettacoli e show.

A Star Is Born

Genere: Drammatici, Musical

Interpreti: Bradley Cooper, Lady GaGa, Sam Elliott, Andrew Dice Clay, Anthony Ramos, Bonnie Somerville, Dave Chappelle, Greg Grunberg, Michael Harney, Eddie Griffin, D.J. ‘Shangela’ Pierce, Willam Belli, Steven Ciceron, Rebecca Field, Rafi Gavron, Andrew Michaels, Jacob Taylor, Geronimo Vela, Frank Anello, Germano Blanco, Presley Cash, Gabe Fazio, Erik Landreth, Phylicia Mason, Charles Moniz, Carlo Sciortino, Linz Stanley, Dennis Tong, Darrion Scoggins, Michelle Sepulveda, Lyn Matsuda Norton, Lozoya Jr., Lori Livingston, Shannon Klein, Derek Kevin Jones, Val Emanuel, Kara Duffus

Un film di: Bradley Cooper

Durata: 135 minuti

Data di uscita: 11 ottobre 2018

REVIEW OVERVIEW
Buono
Previous articleVenom
Next articleHunter Killer – Caccia negli abissi, promo video e date
Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here