Home / Drammatici / We Are Your Friends
We Are Your Friends

We Are Your Friends

Ah, io sarei un perdente? Lo dice il ragazzo senza macchina e con gli amici che vendono droga.
(James – Wes Bentley)

Se hai un sogno e ciò che significa tutto per te siamo noi due, il tuo disagio, le tue amicizie e tanto amore sono il biglietto per farti arrivare ovunque.
(Cole – Zac Efron)

Il 23enne Cole ha la passione della musica dance elettronica e sta preparando una nuova canzone che a suo parere potrà rivoluzionare il modo di approcciarsi a questo genere.

Il ragazzo conosce il noto dj James che lo prende sotto la sua ala protettrice per farlo crescere al meglio lavorativamente. Cole fa però l`errore di innamorarsi della fidanzata di James e questo lo mette di fronte ad una scelta difficile, cioè decidere tra lavoro e futuro professionale da una parte e amore dall`altra.

Film che si colloca in una strana posizione di mezzo tra il dramma, il musical e la storia d’amore classica. Questo contribuisce a rendere la trama confusa e difficile da decifrare per la gente comune, visto che i 3 generi cozzano un pochettino tra di loro. Ma iniziamo le cose buone del film, tra le quali annoveriamo sicuramente alcuni degli attori, e in particolare una Emily Ratajkowski davvero bella oltre che molto sexy ed affascinante a cui abbiniamo un Zac Efron alla disperata ricerca di rivincite professionali dopo gli errori del recente passato e soprattutto Wes Bentley, che mette in piedi dei dialoghi di qualche valore sul mondo della musica in generale. A questi aggiungiamo delle musiche trendy e di sicuro effetto che piaceranno alla maggior parte degli spettatori. Le cose meno buone della pellicola sono invece alcune delle sue caratteristiche peculiari, tra cui in primis quella di essere sostanzialmente una raccolta di momenti molto ben fatti che faticano a legarsi tra loro nel modo migliore. Sembra quasi in alcuni momento che la modalità in cui si sviluppa la trama sia stata studiata a tavolino da uomini di marketing e non scritta da un vero e proprio sceneggiatore professionista. Film che lascia perciò diversi punti interrogativi irrisolti, ma che si guadagna comunque la sufficienza sia per il suo sound che per una scelta di contesto decisamente attuale e del tutto moderna.

Ah, io sarei un perdente? Lo dice il ragazzo senza macchina e con gli amici che vendono droga. (James – Wes Bentley) Se hai un sogno e ciò che significa tutto per te siamo noi due, il tuo disagio, le tue amicizie e tanto amore sono il biglietto per farti arrivare ovunque. (Cole – Zac …

Review Overview

AMAZING STARS

Sufficiente

Summary : Film a metà tra dramma, musical e storia d'amore classica. Trama confusa e difficile da decifrare, musiche trendy e di sicuro effetto ma comunque una raccolta di momenti ben fatti che faticano a legarsi tra loro. Trama forse studiata a tavolino ma comunque godibile.

User Rating: 2.1 ( 1 votes)
55
We Are Your Friends - Locandina

We Are Your Friends

Genere: Drammatici, Musical, Romantici

Attori: Zac Efron, Emily Ratajkowski, Shiloh Fernandez, Alex Shaffer, Jonny Weston, Wes Bentley, Alicia Coppola, Jon Bernthal

Un film di: Max Joseph

Durata: 96 minuti

Data di uscita: 17 settembre 2015

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close