Home / Drammatici / The Lesson – Scuola di vita
The Lesson – Scuola di vita

The Lesson – Scuola di vita

Fra di voi c’è un ladro. Io lo scoprirò e gli darò una bella lezione. Ci siamo capiti?
(Nadia – Margita Gosheva)

Bulgaria.
Nadia è una docente di lingua e letteratura inglese che si accorge che uno dei suoi studenti ha rubato dei soldi agli altri. Fermamente convinta che onestà e serietà siano valori irrinunciabili, Nadia inizia una sua piccola battaglia persona per scoprire chi è il ladro tra i ragazzi.

Allo stesso tempo, poco dopo essere tornata a casa Nadia scopre che suo marito non ha pagato le rate del mutuo della casa, preferendo usare quei soldi per riparare un camper, e che la coppia, con una bambina piccola, ha meno di una settimana per saldare il dovuto, altrimenti perderà la casa. Come fare per Nadia e il marito a recuperare i soldi mancanti?

Dramma impegnato che fa una fotografia attenta e molto dettagliata di una vita normale nella Bulgaria di oggi. O meglio, di quello che forse a molti può sembrare follia, ma che è oggettivamente una vita normale in quei luoghi. Quando una persona vuole emergere come onesta, ligia alle regole, seria e morigerata, ad una prima occasione di un problema potenziale tutto può sfaldarsi o farle cambiare prospettiva all’improvviso. Queste sono le scuole di vita, dove chi vuole insegnare diventa allievo a sua volta, dove i maestri devono imparare da altri che, a loro volta, sono persone che hanno molto, troppo da imparare, dove le coincidenze non esistono perchè sono abitudine, dove lo stato impone regole che è il primo ad evitare grazie a funzionari corrotti che fanno affari con la parte marcia del sistema. Ma le scuole di vita sono anche a casa, in famiglie piene di bugie e di cose non dette, che stanno insieme solo per abitudine o quasi, dove la donna si può ritrovare a dover interpretare il ruolo dell’uomo di casa per l’assenza di leadership di un marito rimasto eterno adolescente. Film bello, quindi, ma non solo per la trama e il modo di trattarla: fotografia eccellente, uso dei tempi morti e dei silenzi magistrale e pellicola che sembra reale più della realtà stessa, il tutto unito a situazioni paradossali che farebbero ridere se non fossero tristemente reali. Da vedere.

Fra di voi c’è un ladro. Io lo scoprirò e gli darò una bella lezione. Ci siamo capiti? (Nadia – Margita Gosheva) Bulgaria. Nadia è una docente di lingua e letteratura inglese che si accorge che uno dei suoi studenti ha rubato dei soldi agli altri. Fermamente convinta che onestà e serietà siano valori irrinunciabili, …

Review Overview

AMAZING STARS

Da Vedere

Summary : Dramma con una fotografia attenta e dettagliata di una vita normale nella Bulgaria di oggi. Fotografia eccellente, uso dei silenzi magistrale e pellicola più reale della realtà stessa, situazioni paradossali e tristemente reali.

User Rating: 4 ( 1 votes)
77
The Lesson - Scuola di vita - Locandina

The Lesson – Scuola di vita

Genere: Drammatici

Attori: Margita Gosheva, Ivanka Bratoeva, Ivan Barnev, Stefan Denolyubov, Ivan Savov, Deya Todorova

Durata: 105 minuti

Un film di: Kristina Grozeva e Petar Valchanov

Data di uscita: 17 Marzo 2016

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close