Home / Biografici / The Danish Girl
The Danish Girl

The Danish Girl

I miei pensieri sono i pensieri di Lili, i miei sogni sono i suoi sogni. Lei è sempre stata lì.
(Einar Wegener / Lili Elbe – Eddie Redmayne)

Einar Wegener / Lili Elbe: Non mi lascerai?
Gerda Wegener: No, mai.
(Einar Wegener / Lili Elbe e Gerda Wegener – Eddie Redmayne e Alicia Vikander)

1926, Copenaghen.
Einar Wegener, noto pittore esperto in paesaggi, è sposato con Gerda e la coppia non ha figli. I due vivono una vita tutto sommato tranquilla fino a quando Gerda attira Einar in un gioco erotico ai limiti dell`accettabilità per l`epoca, vestendo suo marito da donna.

L`uomo viene sempre più attratto dall`abbigliamento femminile e ha sempre meno la capacità di mettere fuori dalla sua vita Lili, una sorta di personalità femminile che alberga dentro di lui e che ha sempre più fame di vivere e uscire allo scoperto. Questo porterà Einer e sua moglie dalla Danimarca a Parigi in un viaggio che trasformerà l`uomo in una donna vera e propria, convincendolo a tentare una delle più complesse operazioni chirurgiche dell`epoca.

Biografia drammatica con al centro la storia di una persona alla ricerca della sua vera identità. Il regista Tom Hooper imposta una trama con forti connotati romantici dove lo spettacolo puro dovrebbe essere dato dall`interpretazione meravigliosa di Eddie Redmayne nella doppia parte di Einar Wegener / Lili Elbe. E l’uso del condizionale non è a caso, perchè a conti fatti la vera protagonista della pellicola è sua moglie Gerda, quella Alicia Vikander che sempre più sta conquistando pubblico, critica e star system di Hollywood con interpretazioni una migliore dell`altra, vedasi quella davvero sontuosa in Ex Machina (2015). Ma andiamo con ordine. La relazione tra Einar e Gerda rivela neppure troppo sotto le righe qualcosa di innaturale: Gerda sembra essere l`uomo di casa, mentre Einar assolve i doveri del talamo nuziale propri di ogni marito ma senza il trasporto tipico del maschio. Gerda è una donna forte, che comanda in casa e gestisce la vita del marito facendolo stare al proprio posto, almeno fino a che non arriva Lili. Dal canto suo, Einar ha un carattere debole, figlio di qualcosa che, represso dentro di lui, spinge per uscire fuori in maniera prorompente. Il fatto che per il loro primo appuntamento lo abbia invitato lei ad uscire e non viceversa è un tipico esempio di questo. A fronte di tutto questo abbiamo la naturalità estrema di Gerda e la recitazione eccessiva di Einar … pardon, di Lili. Perchè finchè Einar è tale tutto procede a meraviglia, mentre quando a questo fa il posto sempre e per sempre Lili tutto diventa quasi costruito e innaturale.
Bella la fotografia, perfetti i colori e l`abbigliamento, splendidi i quadri e le riprese di Copenaghen. Film forse non perfetto e non al 100% empatico, ma comunque interessante e bello da vedere.

I miei pensieri sono i pensieri di Lili, i miei sogni sono i suoi sogni. Lei è sempre stata lì. (Einar Wegener / Lili Elbe – Eddie Redmayne) Einar Wegener / Lili Elbe: Non mi lascerai? Gerda Wegener: No, mai. (Einar Wegener / Lili Elbe e Gerda Wegener – Eddie Redmayne e Alicia Vikander) 1926, …

Review Overview

AMAZING STARS

Da Vedere

Summary : Biografia drammatica con al centro la storia di una persona alla ricerca della sua vera identità. Interpretazioni meravigliose di Eddie Redmayne ed Alicia Vikander. Film non perfetto ma interessante e bello da vedere.

User Rating: 3.2 ( 1 votes)
75
The Danish Girl - Locandina

The Danish Girl

Genere: BiograficiDrammatici, Romantici

Attori: Eddie Redmayne, Amber Heard, Alicia Vikander, Matthias Schoenaerts, Adrian Schiller, Ben Whishaw, Emerald Fennell, Sebastian Koch, Jeanne Abraham, Victoria Emslie, Cosima Shaw, Ole Dupont, Jake Graf, Alicia Woodhouse, Maya Lindh, Richard Dixon

Durata: 119 minuti

Un film di: Tom Hooper

Data di uscita: 18 Febbraio 2016

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close