Home / Teatro / Stagione Teatro della Cometa 2017/2018, donne divertimento e riflessione
Stagione Teatro della Cometa 2017/2018, donne divertimento e riflessione

Stagione Teatro della Cometa 2017/2018, donne divertimento e riflessione

È stata presentata la prossima stagione, 2017/2018, del Teatro della Cometa. Una stagione rivolta a un pubblico di tutte le età che affronta tematiche attuali, dove tra divertimento e sana riflessione si propone una personale visione critica e interrogativa sulla nostra società. Così come afferma il Direttore Artistico Giorgio Barattolo

Il mio obiettivo fondamentale è stato intervallare momenti di divertimento a momenti di riflessione con spettacoli che affrontano temi attuali, nuova drammaturgia, grandi storie e grandi sentimenti, senza dimenticare un po’ di sana comicità. Far vivere il teatro significa contribuire alla crescita culturale di una comunità, perché la cultura è elemento essenziale per costruire il futuro. Una nuova stagione è alle porte: noi guardiamo alla cultura e al futuro, guardate insieme a noi.

Una Stagione che prevede commedia e impegno e ricca di donne, molto presenti nei testi e sostengono il teatro come pubblico, come si scherza durante la presentazione, sottoscrivendo gli abbonamenti e portando i mariti che altrimenti resterebbero a casa a guardare la partita.

Ad aprire gli eventi c’è “Fiore di Cactus” con Benedicta Boccoli e Maximilian Nisi. “La Spiaggia” è l’atteso ritorno di Luca De Bei che dichiara di aver potuto avere finalmente Paola Minaccioni protagonista, da lui prescelta nel ruolo. I ♥ ALICE ♥ I è l’interessante storia di due donne, interpretate da Ludovica ModugnoPaila Pavese, per la regia di Elena Sbardella.

La Spallata affronta in modo originale e divertente il confronto generazionale e le difficoltà economiche con la costituzione di un’impresa particolare: un’attività di pompe funebri. Il cast, con il gradito ritorno di Giorgia Trasselli, comprende Gabriella Silvestri, Stefano Ambrogi, Claudia Ferri, Alessandro Loi, Matteo Milani, Alessandro Salvatori. Maledetto Peter Pan, con la regia di Massimiliano Vado e Michela Andreozzi protagonista, è l’adattamento di uno spettacolo francese che confronta la crisi di mezz’età maschile con la riflessione sulla coppia e le svariate questioni di Corna.

Le Bonheur (Ti farò felice) con Sandra Collodel e Nicola Pistoia affronta l’amore dopo gli “anta”. Gennaro Cannavacciuolo con Il mio nome è Milly  racconta in un recital la cantante e attrice partita col varietà degli anni Venti fino a cantare Brecht-Weill, Endrigo, Lauzi, De Andrè, Aznavour e PiazzollaProfumo di donna diretto e interpretato da Massimo Venturiello, si avvale della voce cantata di Tosca. Incognito con Giulio Forges Davanzati si ispira in parte alla vicenda di Thomas Stoltz Harvey, che nel 1955 eseguì l’autopsia su Albert Einstein e ne rubò il cervello al fine di sezionarlo e studiarlo nella speranza di giungere a grandi scoperte sulla mente umana. L’interprete Giulio Forges Davanzati ha posto anche l’interessante questione della difficoltà a trovare aiuti nelle produzioni teatrali e la necessità di produzioni dal basso, spesso autogestite.

Grotesk, diretto da Bruno Maccallini, si ispira al Cabaret berlinese degli anni Venti e Trenta, mentre Indovina chi sviene a cena diretto da Marco Zadra, vede l’ironia irriverente su tifo calcistico e razzismo. 

 

4 | 22 OTTOBRE 2017

FIORE DI CACTUS

di Pierre Barillete e Jean-Pierre Grédy

con Benedicta Boccoli e Maximilian Nisi

regia Piergiorgio Piccoli e Aristide Genovese

 

25 OTTOBRE | 12 NOVEMBRE 2017

LA SPIAGGIA

Testo e regia di Luca De Bei

con Paola Minaccioni

 

15 NOVEMBRE | 3 DICEMBRE 2017

I ♥ ALICE ♥ I

di Amy Conroy

traduzione Natalia Di Giammarco

con Ludovica Modugno e Paila Pavese

regia Elena Sbardella

 

6 | 31 DICEMBRE 2017

LA SPALLATA

di Gianni Clementi

con Giorgia Trasselli, Gabriella Silvestri e Stefano Ambrogi

e con Claudia Ferri, Alessandro Loi, Matteo Milani, Alessandro Salvatori

regia Vanessa Gasbarri

 

10 | 28 GENNAIO 2018

MALEDETTO PETER PAN

di Michele Bernier e Marie Pascale Osterrieth

traduzione e adattamento Carlotta Clerici e Antonella Questa

con Michela Andreozzi

regia Massimiliano Vado

 

31 GENNAIO | 18 FEBBRAIO 2018

LE BONHEUR
(Ti farò felice)

di Eric Assous

traduzione Filippo Ottoni

con Sandra Collodel e Nicola Pistoia

regia Marco Lucchesi

 

21 FEBBRAIO | 11 MARZO 2018

IL MIO NOME È MILLY
Una diva, tra guerre, prìncipi, pop e variété

recital in due tempi di e con Gennaro Cannavacciuolo

pianoforte Dario Pierini, sax-contralto Andrea Tardioli, violoncello Francesco Marquez

 

13 | 25 MARZO 2018

PROFUMO DI DONNA

dal romanzo “Il buio e il miele” di Giovanni Arpino

diretto e interpretato da Massimo Venturiello con Irma Ciaramella, Camillo Grassi, Andrea Monno, Claudia Portale, Sara Scotto di Luzio, Franco Silvestri

 

4 | 22 APRILE 2018

INCOGNITO

di Nick Payne

con Giulio Forges Davanzati

e cast in definizione

regia Andrea Trovato

 

25 APRILE | 6 MAGGIO 2018

GROTESK!
Ridere rende liberi

di Bruno Maccallini e Antonella Ottai

diretto e interpretato da Bruno Maccallini

con la partecipazione del Kabarett-Ensemble di Pino Cangialosi

 

9 | 27 MAGGIO 2018

INDOVINA CHI SVIENE A CENA

scritto e diretto da Marco Zadra

con Marco Zadra, Francesca Milani

 

www.teatrodellacometa.it

Ufficio Stampa Teatro della Cometa

Agenzia Maya Amenduni – @Comunicazione

 

About Andrea Di Cosmo

Andrea è laureato in Teorie e tecniche del linguaggio cinematografico. Segue e scrive di cinema e teatro, dopo aver coltivato e amato quest'ultimo personalmente, studiando teatro e canto e partecipando a spettacoli e Festival, in Italia e non solo. Ha scritto per varie testate tra cui Best Movie e Saltinaria, Cinespresso e Amazing Cinema. Nel suo percorso si occupa anche della promozione e organizzazione di eventi culturali, teatrali, musicali e turistici. Tra questi ci sono stati Musicultura, MArtelive, e il Levante International Film Fest.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close