Home / Avventura / Spectre – 007
Spectre – 007

Spectre – 007

Lucia: Passava più tempo con loro che con me.
James Bond: Allora era un pazzo.
(Lucia e James Bond – Monica Bellucci e Daniel Craig)

A Città del Messico è il giorno dei morti, e tutta la città sfila in strada vestita da scheletro. Tra loro c’è anche l’agente 007 che per conto della defunta M riesce a far saltare un grosso attentato e ad uccidere il terrorista italiano Marco Sciarra, sulle cui dita James Bond trova un anello con uno strano simbolo inciso sopra, quello di una piovra.

Il simbolo in questione è quello della Spectre, un nome che per l’agente Bond è sinonimo del nemico per antonomasia. Bond è da sempre alla ricerca di chi ha creato la Spectre per eliminare lui e la sua organizzazione criminale capace di manipolare tutte le scelte politiche del pianeta Terra, compresa l’eliminazione dei servizi segreti britannici. Ma questo per James sarà un viaggio molto diverso da quelli sostenuti finora, grazie alla bella e misteriosa Madeleine Swann. Ce la farà l’uomo a colpire sia la Spectre che il cuore della giovane?

Azione e avventura la fanno da padrone in questa puntata di 007 che cerca di essere un raccordo per tutte le altre, provando a fornire risposte a domande presenti ormai da decenni. Il risultato di tutto questo lavoro rasenta la sufficienza, e fondamentalmente per un motivo: tutto è molto sbrigativo, semplice e facile. Mentre gli attori recitano tutti alla grande, a partire dall’icona Daniel Craig fino alla piccola parte di Monica Bellucci, alla meravigliosa Lea Seydoux, al bravissimo Ben Whishaw che abbiamo imparato ad amare 10 anni fa in Profumo – Storia di un assassino (2006) e a quel Christoph Waltz che non sbaglia mai un film tanto è bravo nelle parti che gli vengono assegnate, la trama risulta costruita con troppa semplicità e tutto è molto scontato e poco stimolante. Non bastano in questo senso i continui riferimenti e citazioni di film del passato, sia di Bond che differenti, e neppure sono sufficienti le continue gag che l’agente 007 riesce a piazzare nei momenti migliori per divertire il pubblico. L’unica cosa davvero spettacolare nella storia è proprio il suo inizio, quel Dia de los Muertos davvero incredibile e capace di attrarre persone da tutto il mondo. Anche gli effetti speciali non sono di alto livello. Pregevole la scelta di ambientare una parte della storia a Roma, invece: questo da una panoramica della città che sicuramente la aiuterà a migliorare dal punto di vista del turismo. Insomma, personalmente parlando, un Bond decisamente sottotono che non è stato capace di entusiasmarmi minimamente. Speriamo vada meglio la prossima volta.

Lucia: Passava più tempo con loro che con me. James Bond: Allora era un pazzo. (Lucia e James Bond – Monica Bellucci e Daniel Craig) A Città del Messico è il giorno dei morti, e tutta la città sfila in strada vestita da scheletro. Tra loro c’è anche l’agente 007 che per conto della defunta …

Review Overview

AMAZING STARS

Sufficiente

Summary : Azione e avventura la fanno da padrone in questa puntata di 007 che è raccordo per tutte le altre, fornendo risposte a domande presenti ormai da decenni. Tutto è molto sbrigativo, semplice e facile, si poteva fare di meglio.

User Rating: 1.95 ( 1 votes)
51
Spectre - 007 - Locandina

Spectre – 007

Genere: Avventura, Azione, Thriller

Attori: Daniel Craig, Léa Seydoux, Ralph Fiennes, Ben Whishaw, Naomie Harris, Dave Bautista, Christoph Waltz, Monica Bellucci, Andrew Scott, Rory Kinnear, Jesper Christensen, Detlef Bothe, Brigitte Millar, Marc Zinga, Stephanie Sigman, Alessandro Cremona, Peppe Lanzetta

Durata: 148 minuti

Un film di: Sam Mendes

Data di uscita: 5 novembre 2015

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close