Home / Commedia / Tutto può accadere a Broadway
Tutto può accadere a Broadway

Tutto può accadere a Broadway

Nessuno può dirvi dov’è il vostro posto, dove è il mio posto? Dove si trova il posto di chiunque? Vuoi sapere dove si trova davvero? Il tuo posto è ogni posto in cui sei felice. E tu sei il miglior giudice di questo. Ad esempio, a Central Park a qualcuno alcune persone piace mangiare le noccioline per gli scoiattoli, ma se fa felice qualcuno nutrire gli scoiattoli con le noccioline, chi sono io per dire che le noccioline sono per gli scoiattoli?
(Arnold Albertson – Owen Wilson)

Isabella “Izzy” Patterson (Imogen Poots) è una giovane squillo che aspira a diventare attrice o si può pensare come a una giovane attrice che si arrangia per vivere. Una notte s’imbatte in Arnold Albertson (Owen Wilson), affermato regista con passioni da filantropo. Arnold le offre 30.000 dollari per coltivare i suoi sogni e realizzare sé stessa.  Da questo incontro si innesca così una girandola di eventi inaspettati ed incredibili equivoci che cambieranno la vita di tutte le persone che Isabella conosce.

Si avvicendano così la moglie di Arnold, nonché stella del suo spettacolo, Delta Simmons (Kathryn Hahn); l’attore che la affianca in scena, Seth Gilbert (Rhys Ifans), che è in competizione con Arnold per conquistare l’attenzione di Delta ma anche lui appassionato di escort; il drammaturgo Joshua Fleet (Will Forte), che si innamora di Isabella; la psicologa di lei, Jane (Jennifer Aniston), che scopriremo essere la ragazza di Joshua; e lo stimato giudice Pendergast (Austin Pendleton), un ex cliente di Isabella, ossessionato da lei.

Inoltre, ci sono i genitori di Isabella (Cybill Shepherd e Richard Lewis) e un misterioso detective (George Morforgen), assunto dal giudice, che si rivelerà il padre del drammaturgo Joshua Fleet.

Interessante è subito la cornice narrativa della protagonista che si racconta in un’ipotetica intervista con un’intervistatrice cinica che da poche battute e una presenza più che discreta e di supporto è un elemento amabile per le semplici espressioni di ascolto mentre ascolta l’intricata storia di Isabella. L’insieme del film è un vivace ritmo di ingresso di personaggi le cui storie si intersecano da seguire con attenzione, un po’ di confusione ma con coinvolgimento dai risvolti divertenti per una sceneggiatura un po’ classica, frizzante e di presa.

Piacevole articolazione di storie con uno stile che ricorda la brillantezza di Woody Allen con una freschezza che tocca il  tema del tradimento, i sotterfugi, la concupiscienza del maschio con la passione per le escort   e la bizzarra missione di cambiar loro la vita. In un intrigo ben congegnato c’è anche un gustoso aspetto di teatro nel cinema, quando la squillo fa un provino proprio per la parte di una prostituta, per come partner in scena la moglie del suo cliente benefattore Arnold, che è il regista dello spettacolo.

Oltre a una bella storia, gli attori, e la relativa direzione sapiente, offrono una presenza adatta e interpretazioni sentite. Owen Wilson si lascia plasmare come regista col gusto di andare a escort ma per offrire loro una vita migliore. Jennifer Aniston come psicologa spesso incapace di tatto umano e discrezione nel trattare le storie dei suoi pazienti come pure separare da questi i suoi problemi personali.

Un giudice e un misterioso detective sono due anziani adorabili come elementi apparentemente fuori luogo ma in modo molto buffo coinvolti nelle vicende dei protagonisti: il giudice ossessionato da Isabella e il detective, padre dello sceneggiatore, fidanzato della psicologa ma infatuato dall’aspirante attrice.

In un vortice di situazioni e personaggi ben giostrati da notare anche una sorpresa finale con un ospite un po’ speciale.

Nessuno può dirvi dov’è il vostro posto, dove è il mio posto? Dove si trova il posto di chiunque? Vuoi sapere dove si trova davvero? Il tuo posto è ogni posto in cui sei felice. E tu sei il miglior giudice di questo. Ad esempio, a Central Park a qualcuno alcune persone piace mangiare le …

Review Overview

AMAZING STARS

Da Vedere

Summary : Un intreccio frizzante e divertente per un insieme di situazioni da seguire. Bravi Owen Wilson e Jennifer Aniston oltre agli altri affiatati interpreti.

User Rating: 2.95 ( 2 votes)
76
Tutto-può-accadere-a-Broadway

Tutto può accadere a Broadway

Genere: Commedia

Attori: Owen Wilson, Imogen Poots, Kathryn Hahn, Will Forte, Rhys Ifans, Jennifer Aniston, Quentin Tarantino, Lucy Punch, Jennifer Esposito, Debi Mazar, Cybill Shepherd

Regista: Peter Bogdanovich

Durata: 93 minuti

Data di uscita: 29 ottobre 2015

 

 

 

 

About Andrea Di Cosmo

Andrea è laureato in Teorie e tecniche del linguaggio cinematografico. Segue e scrive di cinema e teatro, dopo aver coltivato e amato quest'ultimo personalmente, studiando teatro e canto e partecipando a spettacoli e Festival, in Italia e non solo. Ha scritto per varie testate tra cui Best Movie e Saltinaria, Cinespresso e Amazing Cinema. Nel suo percorso si occupa anche della promozione e organizzazione di eventi culturali, teatrali, musicali e turistici. Tra questi ci sono stati Musicultura, MArtelive, e il Levante International Film Fest.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close