Home / Commedia / Scusate se esisto!
Scusate se esisto!

Scusate se esisto!

Ti vesti male ma non te ne frega inciampi sei tutta sbagliata ma sei perfetta così.
(Francesco – Raoul Bova)

Serena è un giovane e talentuoso architetto che, dopo varie esperienze all’estero, sceglie di tornare in Italia. La situazione non è rosea e la ragazza è costretta ad arrangiarsi con i più disparati lavoretti finchè incontra Francesco, il padrone del ristorante nel quale fa la cameriera: lui è dolcissimo, bello e… gay!! Dopo l’iniziale delusione il rapporto tra i due si cementa e, quando per Serena arriva l’occasione di farsi valere lavorativamente, scopre di aver bisogno di Francesco perchè l’Italia non è, ancora, un paese per donne!!

La nuova commedia di Riccardo Milani ci propone nuovamente la coppia Cortellesi-Bova, ormai davvero affiatata: bravi e divertenti entrambi, lui credibile nel ruolo del bel gay corteggiatissimo dalle donne, lei in quello della laureata con lode che, proveniente dall’Abruzzo, resta sempre un filo provinciale… Una sceneggiatura frizzante, che rende il film non scontato e ci regala delle trovate davvero divertenti; ottima la capacità di non cadere nel “già visto” e nel clichè di “genere”, come troppo spesso accade quando si parla di omosessualità, invece qui trattata con allegria ma sensibilità. Altro tema centrale è l’impossibilità, nel nostro Paese, di mostrarsi per quello che si è e la necessità di fingersi un altro: il nostro non è un paese per donne, per gay, per bambini e forse quasi più per nessuno. L’immensa difficoltà che Serena trova nel farsi valere sul lavoro in quanto donna è tratta da episodi di vita reale ed anche il progetto sul quale lavora nel film (il chilometro verde di Corviale) è un ‘idea realmente in divenire, di un architetto donna, che cerca fondi per realizzarla da anni.

Un lungometraggio sensibile, piacevolissimo e che strappa più di qualche risata, non regalandoci un totale happy ending ma restando in una zona di speranza e disillusione. Finora una delle migliori commedie italiane della stagione. Consigliata a tutti.

Ti vesti male ma non te ne frega inciampi sei tutta sbagliata ma sei perfetta così. (Francesco – Raoul Bova) Serena è un giovane e talentuoso architetto che, dopo varie esperienze all’estero, sceglie di tornare in Italia. La situazione non è rosea e la ragazza è costretta ad arrangiarsi con i più disparati lavoretti finchè …

Review Overview

AMAZING STARS

Da Vedere

Summary : Un lungometraggio sensibile, piacevolissimo e che strappa più di qualche risata, non regalandoci un totale happy ending ma restando in una zona di speranza e disillusione. Finora una delle migliori commedie italiane della stagione. Consigliata a tutti.

User Rating: 4.15 ( 1 votes)
75

scusate-se-esisto-locandina

Scusate se esisto!

Genere: Commedia

Cast: Paola Cortellesi, Raoul Bova, Corrado Fortuna, Lunetta Savino, Cesare Bocci, Marco Bocci, Ennio Fantastichini, Stefania Rocca

Un film di: Riccardo Milani

Durata: 106 minuti

Data di uscita: 20 Novembre 2014

About Evra Chiarucci

Laureata al Dams in Critica e Letteratura cinematografica, mi occupo di tutto ciò che è arte, dalla danza al teatro...E molto altro!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close