Home / Attori / Ryôko Hirosue
Ryôko Hirosue

Ryôko Hirosue

  • Bio
  • Film
  • Win
  • Foto
Data di Nascita: 18 Luglio 1980, Yokohama – Kanagawa, Giappone

Nome di Battesimo: 広末 涼子 (Ryôko Hirosue)

Ryôko Hirosue ( 広末 涼子 ) è nata a Yokohama in Giappone ma è cresciuta fin da piccola nella città di Kochi ed ha una sorella. La sua carriera è iniziata molto presto all’età di 14 anni, quando ha partecipato alla competizione per diventare la modella di cosmetica di P&G. Subito dopo ha fatto il suo debutto televisivo cantando nel programma TK Music Camp. A questo hanno fatto seguito diverse apparizioni tra il 1997 e il 2000 in molti serie televisive e film per la TV giapponesi come Long Vacation (1996), Beach Boys (1997 – 1998), Lipstick (1999) e Summer Snow (2000). Nello stesso periodo Ryôko si è iscritta alla Waseda University che però non ha terminato a causa dei troppi impegni di lavoro.

Ma ciò che ha fatto decollare la vita di 20th Century Nostalgia (1997) per il quale ha ricevuto numerosi premi, a cui poi hanno fatto seguito Poppoya (1999) e Himitsu (1999) entrambi pluripremiati. Il secondo è stata la scelta da parte della multinazionale di telefonia giapponese NTT DoCoMo di farne la propria modella e il proprio volto rappresentativo. Tutto questo ha reso la ragazza nota in ogni angolo del paese e in tutta l’Asia facendola diventare famosa.

A questo ha fatto seguito la sua partecipazione in Wasabi (2001) di Luc Besson insieme a Jean Reno e diverse pellicole meno note nel nostro paese come Jam Films (2002) Collage of Our Life (2003), Hana and Alice (2004) e Presents (2006) fino ad arrivare alla seconda svolta nella sua carriera, la partecipazione nel film Departures (2008) di Yôjirô Takita con Masahiro Motoki e Tsutomu Yamazaki che ha riscosso un grande successo mondiale. Tra i suoi ultimi lavori Villon’s Wife (2009), Zero Focus (2009), Flowers (2010), Kagi Dorobō no Method (2012), Zakurozaka no adauchi (2014), Omoi nokoshi (2014) e Hanachan no misoshiru (2015).

Allo stesso tempo, la Hirosue inizia una fervida attività nel mondo dei film per la tv e delle mini serie tv, tra cui le più note sono Toraianguru (2009), 11 nin mo iru! (2011), Star Man: kono hoshi no koi (2013), Seijo (2014), Ouroboros (2015) e Naomi to Kanako (2016).

Ryôko oltre che un’attrice è anche una brava cantante pop. Nel 2003 ha sposato il modello fashion Takahiro Okazawa da cui ha avuto un figlio nel 2004 e dal quale ha divorziato nel 2008. E’ attualmente sposata in seconde nozze con il creatore di candele Jun Izutsu da cui ha avuto un secondo figlio nel 2011. La coppia si è conosciuta nel Marzo 2010 partecipando alla ricostruzione e assistendo la popolazione colpita dal terremoto di Haiti.

2016

  • Naomi to Kanako (TV mini-serie, da Episodio #1.1 ad Episodio #1.10)
  • Bôkyô (TV film)
  • Chihôshi wo kau Onna: Sakka Sugimoto Ryûji no Suiri  (TV film)
  • Tokyo Sentimental (TV mini-serie, Episodio #1.12)

2015

  • Eien no 0 (TV mini-serie, da Episodio #1.1 ad Episodio #1.3)
  • Hanachan no misoshiru
  • Kurumiwari Ningyou
  • Ouroboros (TV mini-serie, da Episodio #1.1 ad Episodio #1.10)

2014

  • Eien no 0 (TV mini-serie, da Episodio #1.1 ad Episodio #1.3)
  • Legal High (TV film)
  • Lingering Spirits
  • Seijo (TV mini-serie, da Episodio #1.1 ad Episodio #1.7)
  • Silver Jack (TV film)
  • Snow on the Blades
  • The Youngsters (TV mini-serie, Episodio #1.4 ed Episodio #1.5)
  • Zakurozaka no adauchi

2013

  • Kagi no nai yume wo miru (TV miniserie)
  • Legal High (TV film)
  • Norainu (TV film)
  • Sakura, futatabi no Kanako
  • Star Man: kono hoshi no koi (TV miniserie, episodi da Episode #1.1 ad Episode #1.10)

2012

  • Kagi Dorobō no Method
  • Love: Masao kun ga iku!
  • One no kanata ni: chichi to musuko no nikkôki tsuiraku jiko (TV miniserie, episodi Episode #1.1 e Episode #1.2)

2011

  • 11 nin mo iru! (TV serie, episodio Episode #1.1)

2010

  • Flowers
  • Miporin no ekubo (Tv film)
  • Ryômaden (TV serie, episodio Edo no onikomachi)
  • Yonimo kimyo na monogatari 20th anniversary special fall 2010 (Tv film)

2009

  • Goemon
  • Mr. Brain (TV serie, episodio Episode #1.1)
  • Toraianguru (TV serie, episodi da Episode #1.1 ad Episode #1.11 ed episodio Shinjitsu no mukougawa)
  • Villon’s Wife
  • Zero Focus

2008

  • Departures
  • Yasuko to Kenji (Tv serie, episodio Episode #1.3)

2007

  • Bubble Fiction: Boom or Bust
  • Garireo (Tv serie, episodio Disapperared Husband and the Black Mansion Where Ghost Stay)
  • Koneko no Namida
  • Little DJ: Chiisana koi no monogatari
  • Serendippu no kiseki (Tv film)

2006

  • Ai to shi wo mitsumete (Tv serie)
  • Presents

2005

  • Slow Dance (Tv miniserie)

2004

  • Hana and Alice

2003

  • Moto kare (Tv serie)
  • Collage of Our Life

2002

  • Ai nante iranê yo, natsu (Tv serie)
  • Jam Films

2001

  • Dekichatta kekkon (Tv serie)
  • Wasabi

2000

  • Oyajî  (Tv serie)
  • Summer Snow  (Tv serie)
  • Zawa-zawa Shimo-Kitazawa

1999

  • Himitsu
  • Lipstick  (Tv serie)
  • Poppoya

1998

  • Beach Boys (Tv serie, episodio Special)
  • Seikimatsu no uta (Tv serie, episodio Konoyo no hate de ai o utau shoujo)
  • Seija no koushin (Tv serie)

1997

  • 20th Century Nostalgia
  • Beach Boys (Tv serie, episodi da Episode #1.1 ad Episode #1.12)
  • Beach Boys Special (TV film)
  • Boku ga boku de aru tameni (TV film)
  • Odoru daisosasen – Nenmatsu tokubetsu keikai Special (TV film)
  • Sôri to yobanai de (Tv serie, episodi da Episode #1.1 ad Episode #1.11)

1996

  • Konna watashi ni dare ga shita (Tv serie)
  • Long Vacation (Tv serie, episodi Kamisama no kureta ketsumatsu, Saigo no koi, Sena no namida, Wakare no asa, Nemurenu yoru, Kiss, Ai no kokuhaku, Kimi no uwasa, Kare no junjou, Kanojo no namida e Nandayo! Kono onna)
  • Shôta no sushi (TV miniserie)
  • 2015 – Vincitrice – Hawaii International Film Festival – Career Achievement Award
  • 2013 – Candidata – Award of the Japanese Academy – Best Supporting Actress per Kagi Dorobō no Method
  • 2010 – Candidata – Award of the Japanese Academy – Best Actress per Zero Focus
  • 2010 – Candidata – Asian Film Awards – Best Supporting Actressper Villon’s Wife
  • 2009 – Vincitrice – Yokohama Film Festival – Festival Prize Best Supporting Actress per Departures
  • 2009 – Candidata – Award of the Japanese Academy – Best Actress per  Departures
  • 2000 – Vincitrice – Sitges Catalonian International Film Festival – Best Actress per Himitsu
  • 2000 – Candidata – Award of the Japanese Academy – Best Actress per  Himitsu
  • 2000 – Candidata – Award of the Japanese Academy – Best Supporting Actress per Poppoya
  • 1999 – Vincitrice – Nikkan Sports Film Awards – Best New Talent per Poppoya
  • 1998 – Vincitrice – Award of the Japanese Academy – Newcomer of the Year per 20th Century Nostalgia
  • 1998 – Vincitrice – Mainichi Film Concours – Sponichi Grand Prize New Talent Award per 20th Century Nostalgia
  • 1998 – Vincitrice – Yokohama Film Festival – Festival Prize Best New Talent per 20th Century Nostalgia

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. E' ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close