Home / Biografici / Pelé
Pelé

Pelé

Cosa provo a farmi definire il miglior giocatore del mondo? Mi sforzo di essere degno della definizione.
(Pelé)

Edson Arantes Do Nascimento, chiamato dai suoi genitori Dico, è un bambino di soli 9 anni che vive a Bauru, un villaggio povero del Brasile degli anni ’50. Ma Dico non è un ragazzino come tutti gli altri, perchè possiede un dono speciale, quello di saper toccare il pallone come pochi altri al mondo.

Cresciuto insieme ai suoi compagni di gioco e dopo aver perso la finale di un torneo giovanile di calcio mettendo in mostra le sue straordinarie doti, Dico viene notato da un osservatore del Santos che riconosce in lui le caratteristiche del futuro campione, ma non riesce a convincere il padre, ex-giocatore di calcio, a mandarlo da loro per un provino. Gli anni passano e Dico, soprannominato dai suoi avversari Pelé per il modo sbagliato usato nel pronunciare il nome di un famoso portiere, si allena insieme al padre nella Ginga aiutandolo al lavoro. Le cose cambiano quando i genitori finalmente decidono di mandarlo a fare un provino al Santos: da allora e in soli 18 mesi Pelé diventerà il più famoso giocatore di calcio del mondo.

Biografia sportiva a tinte drammatiche di come Pelé è diventato la star mondiale del calcio che conta. Pellicola auto prodotta dallo stesso campione brasiliano, è estremamente interessante dal punto di vista soprattutto sportivo scoprire come sia stato possibile che un ragazzo sia arrivato dove sia riuscito ad arrivare Pelé. Allo stesso modo, pur da appassionato di calcio non conoscevo cosa fosse la Ginga – passo base della capoeira ed acrobatico modo di giocare a calcio made in brazil – e apprenderne storia ed evoluzione è stato entusiasmante. Il film è diviso quindi in due fasi, molto diverse tra loro. Nella prima abbiamo un Pelé bambino ed interpretato dal bravissimo Leonardo Lima Carvalho: in particolare nei 5 minuti iniziali non si può fare a meno di innamorarsi di questo piccolo e impertinente calciatore in erba che gioca a pallone a piedi scalzi ma non perde mai la speranza di poter arrivare alla vittoria. Nella seconda Pelé è alla fine dell’adolescenza ma non ha perso nulla del suo smalto caratteriale: qui il focus della storia è fondato sul calcio fine a stesso, inteso come una bellezza estetica pura dei movimenti legati proprio alla Ginga. Ed è proprio in questa parte del film che sono applicati effetti speciali di ultima generazione da stropicciarsi gli occhi, in particolare durante la semifinale e la finale del campionato del mondo di calcio in Svezia. Durante tutta la trama, musiche eccellenti aiutano lo spettatore ad entrare in sintonia con il protagonista assoluto Dico fino ad arrivare a farlo sentire parte di esso, generando quindi un’alto livello di adrenalina ed energia pura. La storia in se è forse un po’ semplice e scontata, ma ogni amante del calcio non potrà fare a meno di innamorarsi di Pelé e di quello che è stato l’inizio della sua carriera agonistica. Esperimento riuscito, buono.

Cosa provo a farmi definire il miglior giocatore del mondo? Mi sforzo di essere degno della definizione. (Pelé) Edson Arantes Do Nascimento, chiamato dai suoi genitori Dico, è un bambino di soli 9 anni che vive a Bauru, un villaggio povero del Brasile degli anni ’50. Ma Dico non è un ragazzino come tutti gli …

Review Overview

AMAZING STARS

Buono

Summary : Biografia sportiva a tinte drammatiche di come Pelé è diventato la star mondiale del calcio. Pellicola auto prodotta dallo stesso campione brasiliano che esplora la Ginga brasiliana grazie ad effetti speciali di ultima generazione e musiche eccellenti.

User Rating: 3.35 ( 1 votes)
69
Pelé - Locandina
Pelé

Genere: BiograficiDrammatici, Sportivi

Attori: Leonardo Lima Carvalho, Kevin de Paula, Diego Boneta, Rodrigo Santoro, Vincent D’Onofrio, Colm Meaney, Seu Jorge, Milton Goncalves, Marcus-Vinicius DeFaria, Thelmo Fernandes, Mariana Nunes, Julio Levy, Felipe Simas, Roger Haag, André Mattos, Tonya Cornelisse, Sven Holmberg, Adriano Aragon, Vivi Devereaux

Durata: 107 minuti

Un film di: Michael Zimbalist e Jeff Zimbalist

Data di uscita: 26 Maggio 2016

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. E' ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close