Home / Azione / No Escape – Colpo di Stato
No Escape – Colpo di Stato

No Escape – Colpo di Stato

Pensa solo a portare la tua famiglia via di qui
(Hammond – Pierce Brosnan)

Jack Dwyer, la moglie Annie è un’imprenditore americano che ha deciso di trasferirsi insieme alle due figlie in una zona del Sud Est dell’Asia. Il lavoro sembra subito decollare ma solo dopo pochi giorni dal loro arrivo la nazione si ribella al governo creando di fatto una rivoluzione armata.

Questo sarà lo spunto per gli abitanti locali per voler allontanare tutti gli stranieri dal paese, iniziando a ricercarli uno per uno per eliminarli fisicamente. In questa situazione, Jack e i suoi familiari cercano in ogni modo possibile di trovare il modo di fuggire dall’inferno che si è creato di fronte a rischi di ogni genere in un posto che non conoscono quasi per niente.

Azione e momenti di suspance costituiscono l’architrave attorno a cui è costruito questo thriller ambientato nel Sud Est Asiatico. L’instabilità di quelle parti del mondo viene usata come terreno fertile per sviluppare una trama che vede essere di nuovo la multinazionale di turno principale responsabile della rivolta che si mette in atto nel film. In questo contesto sono portate avanti l’energia e la forza di una famiglia qualunque che si trova in mezzo a qualcosa che non poteva neppure lontanamente immaginare, forza che può potenzialmente superare ogni tipo di difficoltà, anche quelle più assurde ed incredibili. La regia vuole costruire un percorso di rinascita familiare, trasformando un uomo qualsiasi sconfitto dalla vita in una persona nuova, forte e pronta a tutto per difendere le persone che ama. Agli autori il progetto riesce solo in parte, e per due ragioni. La prima è che alcune scene sono francamente inverosimili per come vengono raccontate e svolte (non ve le stiamo qui ad elencare per non spoilerare la trama), lasciando un senso di non realismo che alla lunga ha un peso sulla storia. La seconda è la scelta dell’attore protagonista, quell’Owen Wilson spesso ammirato in tanti ruoli che qui non convince. E’ vero, Wilson è credibile come uomo qualunque, ma il suo modo di dialogare ha qualcosa che qui si rivela artefatto e costruito, e il necessario processo empatico che lo spettatore dovrebbe avere con lui non riesce a realizzarsi. Ottimo invece un Pierce Brosnan in piena rinascita artistica nei panni di Hammond: fantastiche le sue battute e credibile nei momenti più duri. Buoni gli effetti speciali e le ambientazioni. Film adatto a chi non si fa troppe domande su cosa c’è dietro ad una storia, e vuole passare dei momenti immerso in una fuga che ha come scopo salvarsi la vita.

Pensa solo a portare la tua famiglia via di qui (Hammond – Pierce Brosnan) Jack Dwyer, la moglie Annie è un’imprenditore americano che ha deciso di trasferirsi insieme alle due figlie in una zona del Sud Est dell’Asia. Il lavoro sembra subito decollare ma solo dopo pochi giorni dal loro arrivo la nazione si ribella al …

Review Overview

AMAZING STARS

Buono

Summary : Azione e suspance costituiscono l'architrave su cui è costruito questo thriller ambientato nel Sud Est Asiatico. Fine è costruire una rinascita familiare, trasformando un uomo qualsiasi sconfitto dalla vita in una persona forte e pronta a tutto per difendere chi ama.

User Rating: 2.75 ( 1 votes)
61
No Escape - Colpo di Stato

No Escape – Colpo di Stato

Genere: Azione, Thriller

Attori: Owen Wilson, Pierce Brosnan, Lake Bell, Spencer Garrett, Sterling Jerins, Claire Geare, Karen Gemma Dodgson, Sahajak Boonthanakit, Jim Lau

Un film di: John Erick Dowdle

Durata: 103 minuti

Data di uscita: 10 settembre 2015

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close