Home / Azione / Mortdecai
Mortdecai

Mortdecai

Sono Lord Charlie Mortdecai, rispettato da tutti quelli che mi conoscono…approssimativamente! Sono un commerciante d’arte e un appassionato. Mia moglie Johanna, il mio unico vero amore. Jock è il mio servitore e si occupa di tutte le questioni urgenti. Sono anche sull’orlo della bancarotta, pertanto ci occorre un piano diabolicamente astuto per assicurarci la ricompensa.
(Mortdecai – Johnny Depp)

Charlie Mortdecai (Johnny Depp) è un mercante d’arte sornione e truffaldino che gioca col fuoco quando cerca di gabbare loschi trafficanti, tra cui cinesi e russi, quando rischia grosso c’è la sua fenomenale guardia del corpo Jock Strapp (Paul Bettany). A casa, invece, è sua moglie Johanna (Gwyneth Paltrow) a comandare, non c’è cosa che Mortdecai possa fare senza il suo assenso, e quando Charlie decide di portare i baffi come tradizione di famiglia Johanna, che non li sopporta, ordisce la negazione dell’amplesso e gli tiene un broncio distante.

In questo ménage tra divertito e litigarello si inserisce anche l’agente di Sua Maestà Britannica Alistair Martland (Ewan McGregor), innamorato mal celato di Johanna dai tempi del college, che contemporaneamente deve perseguire Charlie perché deve milioni di sterline al fisco e perciò gli affida il compito di recuperare un leggendario dipinto di Goya rubato, che si dice contenga il codice per accedere ad un conto bancario in cui era stato depositato l’oro dei Nazisti. 

La commedia d’azione con umorismo inglese a tratti surreale e dialoghi incalzanti è abbastanza brillante, soprattutto su stereotipi inglesi e insofferenze degli stessi quando devono migrare nei “volgari” USA.

Si può dire che il personaggio di Johnny Depp ha quelle smorfie e caratterizzazione sopra le righe che si porta dietro dal Jack Sparrow del fortunatissimo Pirati dei Caraibi, e se lì rappresentavano una delle vette delle sue interpretazioni qui dopo un po’ stancano ma nel contesto di Mortdecai questi atteggiamenti, insieme ai sui baffi, stanno abbastanza bene e sono un buffo contraltare alla caratterizzazione della più algida Gwyneth Paltrow, donna più rigida che all’occorrenza ammicca senza dare, col suo fascino da fatalona per ottenere favori. Ewan McGregor fa il duro che si scioglie quando compare la biondina del rivale. I sipari di questa sorta di “triangolo” sono piuttosto tipici ma infine simpatici. Un’altra riuscita parte comica è quella di Mortdecai con il fido Jock, che prende letteralmente botte e colpi d’arma per lui mentre il signore si divincola più o meno destramente. Questa guardia del corpo, anzi, è un personaggio a sé che funziona nell’interpretazione di Paul Bettany, un colosso fisicamente ma sobrio e di poche parole e ricco di una comicità intrinseca: ombra del padrone che segue e protegge comparendo all’improvviso in combattimenti spettacolari ma ha il tempo anche di veloci amplessi con donne di passaggio, ovunque si trovi.

Il film è dosato nella scansione della sceneggiatura, nelle atmosfere e nello spazio ai personaggi, rapidi movimenti in varie città del mondo vedono Charlie a trattare e combattere con loschi figuri della malavita mentre anche la signora Johanna sa quando spuntare a dare il suo contributo, la commedia e l’azione si alternano bene con un buon ritmo che culmina in una turbolenta asta di quadri.

Mortdecai è una commedia divertente non diversa da altre del suo genere ma mantiene quel che promette nonostante una certa lunghezza del film. Gli attori, pur non al loro massimo, arricchiscono con la loro interpretazione in parte.

Sono Lord Charlie Mortdecai, rispettato da tutti quelli che mi conoscono…approssimativamente! Sono un commerciante d’arte e un appassionato. Mia moglie Johanna, il mio unico vero amore. Jock è il mio servitore e si occupa di tutte le questioni urgenti. Sono anche sull’orlo della bancarotta, pertanto ci occorre un piano diabolicamente astuto per assicurarci la ricompensa. …

Review Overview

AMAZING STARS

Buono

Summary : Commedia e azione equilibrate con umorismo inglese che si reggono in un piacevole film di genere non particolarmente innovativo ma funzionante anche grazie alla sobria ma incisiva prestazione del cast d'interpreti

User Rating: 2.6 ( 1 votes)
65
Mortdecai - Locandina

Mortdecai

Genere: CommediaAzione

Cast: Johnny Depp, Gwyneth Paltrow, Paul Bettany, Ewan McGregor, Olivia Munn, Jeff Goldblum, Jonny Pasvolsky, Guy Burnet, Michael Byrne, Michael Culkin,Ulrich Thomsen, Paul Whitehouse, Aubrey Plaza, Oliver Platt

Un film di: David Koepp

Durata:  107 minuti

Data di uscita: 19 febbraio 2015

 

 

About Andrea Di Cosmo

Andrea è laureato in Teorie e tecniche del linguaggio cinematografico. Segue e scrive di cinema e teatro, dopo aver coltivato e amato quest'ultimo personalmente, studiando teatro e canto e partecipando a spettacoli e Festival, in Italia e non solo. Ha scritto per varie testate tra cui Best Movie e Saltinaria, Cinespresso e Amazing Cinema. Nel suo percorso si occupa anche della promozione e organizzazione di eventi culturali, teatrali, musicali e turistici. Tra questi ci sono stati Musicultura, MArtelive, e il Levante International Film Fest.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close