Home / Drammatici / Miss Violence

Miss Violence

Sembra che in questa casa non sia accaduto nulla.
(Assistente sociale in visita alla casa)

Una famiglia felice si trova a festeggiare il compleanno di una delle ragazze parte dei quattro figli di una coppia felice. Dopo aver spento le candeline della sua torta, la festeggiata in un momento di relax si sposta verso una finestra e, superandola, si butta di sotto da un’altezza considerevole finendo schiacciata a terra.

Lo shock da parte di tutti i familiari è grande e, mentre quello che sembra essere il padre segue la salma della piccola all’obitorio per il riconoscimento e le altre pratiche di rito, si iniziano a delineare le posizioni dei membri della famiglia. Perchè non è detto che il padre sia tale, e non è detto che la figlia e/o gli altri figli siano allo stesso modo quel che sembrano essere.

Pochissima o quasi assente la violenza vera, enorme e senza fine la freddezza e la distanza dei personaggi e degli attori dai loro spettatori. Questo è uno degli assiomi su cui si posa e va avanti questa pellicola Leone d’Argento a Venezia 2013, insieme al fatto che per tutto l’arco della storia non è mai chiaro chi è chi, cioè quale posizione ricopre all’interno della famiglia ogni singolo membro del film, in un continuo ribaltamento di ruoli che è parte integrante del tutto. Il nucleo familiare che compone ed è al centro della trama viene così ora dopo ora sezionato, esplorato e distrutto ma solo da un certo punto di vista: il centro della famiglia, infatti, non cede facilmente la sua forza e il suo potere e mantiene le redini ben salde anche quando tutto sembra in disfacimento. Ottima la fotografia del film, estremamente pesanti i silenzi che gravano non solo sui protagonisti ma anche su chi sta in sala cinematografica. Una storia che deve far riflettere, e molto, su quello che è oggi la famiglia e sui valori che essa porta avanti. Da non perdere anche se non adatto ai palati troppo fini!

Sembra che in questa casa non sia accaduto nulla. (Assistente sociale in visita alla casa) Una famiglia felice si trova a festeggiare il compleanno di una delle ragazze parte dei quattro figli di una coppia felice. Dopo aver spento le candeline della sua torta, la festeggiata in un momento di relax si sposta verso una …

Review Overview

AMAZING STARS

Assolutamente Sì

Summary : Assente la violenza vera, anche troppo presente la freddeza dei personaggi. Leone d'Argento a Venezia 2013, ottima fotografia, pesanti silenzi, una storia che deve far riflettere sui valori di una famiglia con posizioni e ruoli che si palesano ora dopo ora in modo sempre più chiaro.

User Rating: 4.48 ( 1 votes)
85

Miss Violence - Locandina

Miss Violence

Genere: Drammatici

Cast: Themis Panou, Rena Pittaki, Eleni Roussinou, Sissy Toumasi, Kalliopi Zontanou, Constantinos Athanasiades, Chloe Bolota, Maria Skoula, Giorgos Gerontidakis, Maria Kallimani, Anna Koutsaftiki, Rafika Chawishe, Stefanos Kosmidis, Christos Loulis

Un film di: Alexandros Avranas

Durata: 99 minuti

Data di uscita: 31 Ottobre 2013 (Italia)

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. E' ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close