Home / Documentari / Le cose belle
Le cose belle

Le cose belle

“Mamma come hai fatto ad accettare che io sono stata bocciata 4 volte alla prima media?”

Tutto ha inizio nel 1999 quando Agostino Ferrante e Giovanni Piperno, due registi, realizzano Intervista a mia madre, un documentario per RAI Tre che raccontava dei frammenti di vita adolescenziale a Napoli. I due si avviarono con la loro troupe per le spiagge di Napoli e aprirono dei casting per chi voleva partecipare al documentario e raccontarsi. Con questa domanda sono stati scelti i quattro protagonisti in modo tale che quasi immaginassero il proprio futuro. A quell’età dietro quegli occhi pieni di luce e di speranza c’erano le cose belle, i sogni e la gioia di vivere facendo autoironia, anche se circondati da una situazione molto difficile e quasi ignari delle problematiche della vita. Dieci anni dopo i registi sono tornati a filmare i quattro protagonisti per un arco di tre anni e hanno riscontrato che con il passare del tempo la loro spontaneità e autoironia ha ceduto il posto al realismo e come si diceva: alle cose belle Fabio, Enzo, Adele e Silvana non credono più. O meglio ancora, hanno cercato di non vedere più il futuro o il passato ma vivere il presente anche se incerto. Le loro vite sono cambiate e, chi per un motivo chi per un altro, si sono trovati a fare i conti con una realtà ben diversa da quella che si aspettavano da adolescenti.

Si dice che il tempo aggiusta tutto … Ma chissà se il tempo esiste davvero? Forse il tempo è solo una credenza popolare, una superstizione, una scaramanzia, un trucco, una canzone. Il tempo si passa a immaginare, ad aspettare, e poi, all’improvviso, a ricordare. Ma allora, le cose belle arriveranno? O le cose belle erano prima?

Quattro vite a confronto nella Napoli piena di speranza del 1999 ed in quella paralizzata di oggi. La fatica di diventare adulti attraverso gli occhi di quattro ragazzi napoletani: Fabio ed Enzo, due maschietti dodicenni ancora bambini, e Adele e Silvana, due signorine quattordicenni. Quattro sguardi pieni di tristezza, ironia, ingenuità, fragilità, cinismo, paura e bellezza. Forse perché la catastrofe, sempre in agguato nella loro città, è una minaccia nonché un alibi che rende le vite dei napoletani immobili, e loro lo sapevano, per istinto e per educazione. Una pellicola che fa riflettere sulle problematiche del Sud Italia e come i ragazzi affrontano in maniera carismatica le loro avversità, cercando di ricrearsi una propria vita magari anche al di fuori della realtà quotidiana.

“Mamma come hai fatto ad accettare che io sono stata bocciata 4 volte alla prima media?” Tutto ha inizio nel 1999 quando Agostino Ferrante e Giovanni Piperno, due registi, realizzano Intervista a mia madre, un documentario per RAI Tre che raccontava dei frammenti di vita adolescenziale a Napoli. I due si avviarono con la loro troupe per …

Review Overview

AMAZING STARS

Buono

Summary : Frammenti di vita adolescenziale a Napoli: dopo il documentario di Rai Tre del 1999, 15 anni sono passati. Quali sono stati i cambiamenti nella città campana? Una pellicola che fa riflettere sulle problematiche del Sud Italia.

User Rating: 1.75 ( 1 votes)
66

Le cose belle - Locandina

Le cose belle

Genere: Documentari

Cast: /

Un film di: Agostino Ferrente e Giovanni Piperno

Durata: 88 minuti

Data di uscita: 26 Giugno 2014

About Laura Lunadei

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close