Home / Drammatici / La preda perfetta – A walk among the tombstones
La preda perfetta – A walk among the tombstones

La preda perfetta – A walk among the tombstones

No, siete VOI che ora fate come dico io, motherfickers.
(Matt Scudder – Liam Neeson)

Matt Scudder è un’ex-poliziotto che ora fa l’investigatore privato operando fuori dai suoi poteri non avendo la licenza per svolgere il suo lavoro. Uno dei casi che gli si presenta è quello di Kenny Kristo, narcotrafficante questa volta vittima del rapimento del figlio e della tortura e uccisione della moglie.

Matt decide, seppur controvoglia, di aiutare Kristo e scopre giorno dopo giorno che quello che è successo alla moglie dell’uomo è solo l’ultimo di una serie di massacri perpetrati da due assassini che non si fermeranno davanti a niente prima di essere uccisi. Sempre che ci si riesca.

Thriller drammatico tratto dai romanzi gialli di Lawrence Block che vede una persona stanca di un lavoro che non gli fa bene porsi di nuovo a farlo per il bene comune, ma anche e soprattutto per se stesso. Matt Scudder agisce per un bene comune (un po come Il Vendicatore in uscita tra qualche giorno) ma alla fine, quel che conta per lui è il suo passato difficile e tormentato perfettamente interpretato da un Liam Neeson che si sente sempre più a suo agio in ruoli di questa natura. Il regista di Minority Report lo mette comunque a suo agio: fotografia asciutta ed essenziale, scene con forti elementi melodrammatici e una punta di vena comica che rimane in sottofondo senza mai uscire del tutto fuori sono solo alcune delle caratteristiche di un film che comunque è da vedere. Basti solo pensare, ad esempio, alla scena che vede i due assassini che stanno per andarsene quando si fermano come estasiati a guardare la ragazzina che gli attraversa la strada di fronte facendogli un saluto con la mano aperta, saluto e scena che viene ripresa in maniera lenta e profonda, quasi da antologia. Oppure quando Matt racconta le sue lezioni di vita. Lo sconsiglio solo a chi ha problemi con certe scene pesanti di sangue perchè la pellicola, da questo punto di vista, non si lesina certo anche se poi, alla fine, il tutto non è mai posto da un punto di vista sgradevole.

No, siete VOI che ora fate come dico io, motherfickers. (Matt Scudder – Liam Neeson) Matt Scudder è un’ex-poliziotto che ora fa l’investigatore privato operando fuori dai suoi poteri non avendo la licenza per svolgere il suo lavoro. Uno dei casi che gli si presenta è quello di Kenny Kristo, narcotrafficante questa volta vittima del …

Review Overview

AMAZING STARS

Da Vedere

Summary : Thriller drammatico tratto dai romanzi gialli di Lawrence Block che vede una persona stanca di un lavoro che non gli fa bene porsi di nuovo a farlo per il bene comune, ma anche e soprattutto per se stesso. Fotografia asciutta ed essenziale, alcune scene meravigliose. Da vedere.

User Rating: 4.05 ( 1 votes)
74

LA preda perfetta - A walk among the tombstones - Locandina

La preda perfetta

Genere: Drammatici, Thriller

Cast: Liam Neeson, Dan Stevens, David Harbour, Boyd Holbrook, Adam David Thompson, Sebastian Roché, Marina Squerciati, Mark Consuelos, Ólafur Darri Ólafsson, Astro, Maurice Compte, Eric Nelsen, Frank De Julio, Purva Bedi, Briana Marin

Un film di: Scott Frank

Durata: 114 minuti

Data di uscita: 18 Settembre 2014

About Daniele Buzzurro

Fin dalla tenera età Daniele cresce a pane, libri e film che divora al cinema e in televisione ogni volta che ha un momento libero dagli studi. E' in questo periodo che decide che da grande farà il critico cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione e in Economia della Comunicazione, si occupa di Web a 360° tramite DreamyourMind ed è docente per Corsi, IFTS e Master Universitari. E' giurato di premi italiani ed esteri legati al web come PWI, Mediastars, W3 Awards, Communicator Awards, Davey Awards e partecipa a gestire Web Totale oltre scrivere per Linkiesta. Molto attivo nell’associazionismo, in particolare in quello legato al mondo della Comunicazione e in quello di Confindustria. Membro del Board of Director di Arpico, è ora attivo il suo progetto Connekt che punta a mettere in rete artisti, investitori, imprenditori, filmmaker, startup e venture capital. Tra i progetti Gourmicious, startup nel settore enogastronomico. Infine, è online su Amazon il suo primo racconto breve intitolato Il Filo di Arianna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close