Home / Avventura / Justice League

Justice League

Bruce Wayne: Dobbiamo essere pronti. Tu, io, gli altri. C’è un attacco in arrivo, da molto lontano.
Wonder Woman: Non è in arrivo, Bruce. È già qui.
(Bruce Wayne e Wonder Woman – Ben Affleck e Gal Gadot)

Superman (Henry Cavill) è morto. La Terra è sconvolta dal dolore, dalla paura, dall’incertezza. Il vuoto lasciato dal principe Kryptoniano Kal-el si riempie ben presto di violenze, soprusi, terrorismo, e su tutto aleggia una minaccia ancora più grande, di natura aliena e le cui radici affondano nelle nebbie dei tempi. Ecco dunque che Bruce Wayne / Batman – il Ben Affleck de L`amore bugiardo – Gone Girl (2014), The Accountant (2016), La legge della notte (2017) e tanto altro ancora – decide di radunare attorno a sé una squadra di eroi dai poteri speciali per contrastare il nemico che incombe sul pianeta. A lui si affianca ben presto Diana Prince / Wonder Woman – Gal Gadot già protagonista di Wonder Woman (2017) – che lo aiuta nell’individuare e reclutare metaumani e semi-divinità come Barry Allen / Flash – l`Ezra Miller di Animali Fantastici e Dove Trovarli (2016) e Batman vs. Superman: Dawn of Justice (2016) -,  Arthur Curry / Aquaman (Jason Momoa) e Victor Stone / Cyborg (Ray Fisher).

La compagine di eroi così assemblata è chiamata a contrastare un attacco di proporzioni catastrofiche ad opera del gigantesco guerriero proveniente da un mondo alieno infernale, Steppenwolf, il cui obiettivo è conquistare la Terra e trasformarla in un inferno di mostri e morte. Riusciranno i cinque guerrieri reclutati da Wayne a sconfiggere un nemico così straordinario, in un mondo senza Superman? Saranno in grado di superare egoismi ed egocentrismi e ad agire come una squadra?

Primo film d’azione epica della Warner Bros. Pictures per il grande schermo, con protagonisti famosi eroi della DC Comics. C’è da dire che il lancio a pochi giorni di distanza da Thor: Ragnarok (2017) mette sicuramente sui grandi schermi una bella sfida. Tuttavia, a differenza delle pellicole di ispirazione marvelliana, il presente lavoro non può essere goduto appieno come film a sé, senza cioè aver visto quantomeno Batman vs. Superman: Dawn of Justice (2016) e Wonder Woman (2017). Infatti i rimandi alle vicende narrate nei due film precedenti sono frequenti e spesso non approfonditi. Si ha quindi la sensazione di perdersi elementi necessari per comprendere non solo gli antefatti, ma i dialoghi stessi e alcuni comportamenti dei protagonisti. Probabilmente, anche in questo caso (come per l’universo Marvel) i puristi dei fumetti storceranno il naso per la versione cinematografica dei loro eroi, che tuttavia appaiono più vicini e ‘umani’ proprio in virtù del loro alter egoBatman sanguina, si rompe le costole, si lussa la spalla, è vulnerabile nonostante i suoi gingilli tecnologici e gli abiti high-techWonder Woman è la reincarnazione di una dèa, eppure si innamora, vive a Parigi lavorando come restauratrice, prova emozioni quali il lutto e il dolore. Flash ha ottenuto i suoi poteri dopo essere stato ‘colpito da un fulmine‘ (nella versione breve della storia), ha il padre in carcere, è uno sbandato, solitario, che vive ai margini di una società nella quale si sente un alieno. Cyborg è un diverso, frutto del disperato tentativo di un padre scienziato di mantenere in vita un figlio devastato da un’esplosione: mezzo uomo e mezza macchina, creato nel ‘liquido vitale’ di un’astronave Kryptoniana (e qui il rimando al mostro per eccellenza, il Frankenstein di Mary Shelley, è d’obbligo), si chiude nella solitudine perché non si comprende e ha paura di affrontare il mondo. Aquaman è il figlio abbandonato dalla Regina di Atlantide, vive per se stesso e per aiutare, nei tempi di magra, un piccolo villaggio di pescatori nei Mari del Nord. In ognuno degli eroi DC c’è una parte umana in cui lo spettatore (o il lettore) si può riconoscere, e questo aumenta naturalmente il coinvolgimento nelle vicende narrate.

Tuttavia, il film presenta alcune criticità. Spesso i dialoghi sono piatti, spenti e poco fluidi. Ben Affleck è quasi totalmente inespressivoEzra Miller è incastrato in un personaggio forzatamente ironico (qualche battuta di troppo, e soprattutto un eccessivo sottolineare il tema della paura), Gal Gadot è bella ma costruita e poco coinvolgenteJason Momoa è tutto muscoli, tatuaggi e occhi di ghiaccio. Forse l’unico personaggio che davvero convince è Cyborg, così umano nel suo corpo di macchina che gli crea disagio e che deve imparare ad accettare.

Fra i personaggi ‘minori’ merita sicuramente una menzione Jeremy Irons, nei panni del fido Alfred, maggiordomo tuttofare e custode dei segreti di Bruce Wayne: irreprensibile, onnipresente, silenzioso quanto prezioso osservatore e all’occorrenza critico delle scelte e delle motivazioni del suo miliardario capo. C’è poi il filone delle donne in lutto per la morte di Superman alias Lois Lane (Amy Adams) e Martha Kent (Diane Lane): il dolore le ha rese fragili, le ha spente, nonostante i tentativi di farvi fronte. Anche loro sono così delicatamente umane, perché il vuoto che ha lasciato Superman nelle loro vite è una voragine che nessun altro supereroe potrà mai colmare.

Quanto agli amanti degli effetti speciali, dei combattimenti spettacolari, della bat-caverna, dei mezzi di trasporto ultra tecnologici e dei mostri infernali che annusano la paura e se ne nutrono, non resteranno delusi: il film offre tutti questi elementi in abbondanza, compresi rimandi mitologici (benché imprecisi) e il grande mito del riportare in vita i morti.

Bruce Wayne: Dobbiamo essere pronti. Tu, io, gli altri. C’è un attacco in arrivo, da molto lontano. Wonder Woman: Non è in arrivo, Bruce. È già qui. (Bruce Wayne e Wonder Woman – Ben Affleck e Gal Gadot) Superman (Henry Cavill) è morto. La Terra è sconvolta dal dolore, dalla paura, dall’incertezza. Il vuoto lasciato …

Review Overview

AMAZING STARS

Buono

Summary : Justice League è il primo film d'azione epica della Warner Bros. Pictures per il grande schermo, con protagonisti famosi eroi della DC Comics: Batman, Wonder Woman, Flash, Aquaman, Cyborg. Gli amanti degli effetti speciali non rimarranno delusi!

User Rating: 2.7 ( 1 votes)
65

 

 Justice League

GenereAzioneAvventuraFantasy

Attori: Ben Affleck, Henry Cavill, Amy Adams, Gal Gadot, Ezra Miller, Jason Momoa, Ray Fisher, Jeremy Irons, Diane Lane, Connie Nielsen, J.K. Simmons

Durata: 121 minuti

Un film di: Zack Snyder

Data di uscita: 16 novembre 2017

About Stefania Rivetti

Laureata in lingue e letterature straniere con un master in marketing e uno in comunicazione d'impresa, appassionata di filologia, arte, archeologia, divoratrice compulsiva di libri. Fotografa per passione, curiosa per natura, ama il teatro, in particolare l'opera, e il cinema.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close