Home / Azione / Jupiter – Il destino dell’universo
Jupiter – Il destino dell’universo

Jupiter – Il destino dell’universo

So molto bene chi e cosa sei e so che questo non sai dirlo, lo dirò io per te. Hai mentito alla comunità degli stati perché sei un cacciatore, che da tutta una vita cerca una cosa solamente, sei sopravvissuto a lungo senza averla e il fatto di averla forse trovata ti spaventa a morte, ma non tanto quanto il fatto che lei ora è li, sepolta da strati di uragani, e se vuoi rivederla devi seguire il mio consiglio, ora vai laggiù e comincia a scavare.
(Stinger Apini – Sean Bean)

Jupiter Jones è figlia di un appassionato astronomo e il suo oroscopo di nascita le prescrive di essere destinata a grandi cose. Da adulta però, la realtà la fa invece lavorare come donna delle pulizie a Chicago, città dove vive. Ma nello spazio ci sono dinamiche molto più grandi di lei e del pianeta Terra che la coinvolgeranno oltre l’immaginabile.

Caine, un licatante, cioè un ex-militare geneticamente modificato con caratteristiche di un lupo, viene a cercarla sulla Terra, e Jupiter scoprirà di essere portatrice di una straordinaria eredità genetica e del Destino di un regno immenso che potrebbe sconvolgere l’equilibrio dell’universo.

Il film è confezionato bene. Si parte dalla disillusa vita di Jupiter che vediamo bistrattata nella caotica convivenza con la numerosa famiglia di origini russe, al dettaglio delle inquadrature che la vedono intenta a pulire accuratamente un water, con la fretta di dover pulire tante altre stanze. Poi i misteriosi visitatori venuti dal cielo la rapiscono per farle vivere un avventura intergalattica dove i rampolli di un’antichissima famiglia reale, gli Abrasax, si contendono l’eredità di alcuni pianeti, tra cui la Terra.

Grande dispiegamento di scene d’azione, spesso in volo, ed effetti speciali, soprattutto nella visualizzazione degli alieni sorveglianti e i servi mostruosi dei personaggi umani, scenografie e scenari fantastici, dalle astronavi ai palazzi reali. Nella storia è affascinante l’idea di revisionare la storia dell’Universo, del pianeta Terra e dell’evoluzione umana con le suggestioni dei rapporti con altre forme di vita spaziale; tutti ingredienti cari al genere che qui vengono sapientemente snocciolati.

Tipica anche l’attrazione tra l’eroina umana Jupiter e l’ibrido alieno Caine, anche se i loro momenti teneri sono conditi con dialoghi ironici. I rispettivi interpreti: Channing Tatum, reduce da Magic Mike, e Mila Kunis sono sufficientemente carini ed espressivi per impersonarli. Tra gli altri attori: Eddie Redmayne è un enigmatico principe Balem Abrasax, con voce suadente e serpeggiante, appare come personaggio tra i più enigmatici e pericolosi, Douglas Booth, già visto in Noah e Posh, è il fratello Titus Abrasax. Egli ha pure una caratterizzazione ambigua e vocazione per gli intrighi, anche se con un fascino sensuale più evidente che lo vedono anche in una scena di innovativa e futuristica lussuria.

Tuppence Middleton è Kalique Abrasax, l’altra sorella che ha altrettanta eleganza insieme a femminile regalità. Ognuno di loro cerca di attirare Jupiter dalla sua parte in scene di grande presenza e abile manipolazione da parte dei personaggi.

Il cast vanta anche la presenza di Sean Bean, ex Boromir di Il Signore degli Anelli, oltre che protagonista de Il Trono di Spade, qui nel ruolo dell’altro licatante, collega di Caine: Stinger Apini.

Il film di Lana e Andy Wachowski, che sconvolsero il cinema con Matrix, nel complesso tiene, nonostante a tratti affiori la sensazione di già visto e appaia un po’ lungo, soprattutto nelle scene di combattimenti. Una storia che riprende le saghe di fantascienza con atmosfere de La Storia infinita.

So molto bene chi e cosa sei e so che questo non sai dirlo, lo dirò io per te. Hai mentito alla comunità degli stati perché sei un cacciatore, che da tutta una vita cerca una cosa solamente, sei sopravvissuto a lungo senza averla e il fatto di averla forse trovata ti spaventa a morte, …

Review Overview

AMAZING STARS

Buono

Summary : Saga fantascientifica con i suoi ingredienti tipici. Confezionata con grande impatto visivo e uso di effetti speciali, con interpreti carini e di presa sullo schermo. Una storia riconoscibile e a tratti lunga ma che tiene abbastanza l'intrattenimento.

User Rating: 4.95 ( 1 votes)
61

Jupiter - Il destino dell'universo - Locandina

Jupiter – Il destino dell’Universo

Genere: Fantascienza, Azione

Cast: Channing Tatum, Mila Kunis, Sean Bean, Eddie Redmayne, Douglas Booth, Tuppence Middleton, Terry Gilliam, Jo Osmond, James D’Arcy, Doona Bae, Vanessa Kirby, Christina Cole, Tim Pigott Smith, Charlotte Rickard, Spencer Wilding,Hazel D’Jan, Edd Osmond, Nikki Amuka-Bird, Edward Hogg, Kick Gurry, Jeremy Swift, Kara Lily Hayworth, Tim Connolly, David Ajala, Dilyana Bouklieva, Katherine Cunningham, Ariyon Bakare, Ancuta Breaban, Luke Neal, Eric Ian, Sharon Coleman, Alexandra Fraser, Karen Anderson, Andy Ahrens, Elina Alminas, Vander McLeod, Frog Stone, Nicholas A. Newman, Thomas Gaitsch, Sarah Campbell, Rimmel Daniel, Olia Klein, Kenny Knight,Georgia Winters, Oleg Nasobin, Nathan Geist, Ryan Browning Johnson

Un film di: Lana Wachowski, Andy Wachowski

Durata: 127 minuti

Data di uscita: 5 febbraio 2015

About Andrea Di Cosmo

Andrea è laureato in Teorie e tecniche del linguaggio cinematografico. Segue e scrive di cinema e teatro, dopo aver coltivato e amato quest'ultimo personalmente, studiando teatro e canto, dopo aver partecipato a rappresentazioni e Festival, in Italia e non solo. Si occupa di eventi culturali e teatrali anche nell'organizzazione ed uffici stampa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top

Utilizziamo cookie tecnici e cookie profilanti per personalizzare i contenuti e gli annunci del sito internet, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, clicca qui.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close